TuttoCampania — 22 gennaio 2009

Nella terra del sole, nei mesi che chiuderanno il rigido inverno e quelli che ci prepareranno a tuffarci nella lunga estate, si terranno nel capoluogo e nella provincia quattro manifestazioni che coprono la classica misura di Km. 21,195. Una distanza amata e che affascina, giudicata alla portata di tutti al di là del crono, simpaticamente chiamata Maratonina. In Campania, le prime quattro, si disputeranno a breve con appuntamenti cadenzati. Ognuna per esigenze del territorio si presenterà con un tracciato differente e sensazioni diverse. Le località, che ospiteranno gli eventi sono pronte a coinvolgere partecipanti e  accompagnatori con serie di iniziative.


 


Primo appuntamento 1° febbraio la ‘Mare e Monti’ una gara tosta ma unica per lo scenario di naturale bellezza che offre. Un tracciato Iliaco sulla costiera sorrentina.  Il Via dalle 28 sorgenti delle Terme Stabiese ‘ culla di benessere ‘ con arrivo a Sorrento città dalle mille terrazze dove quanto ti affacci per ammirarne il panorama ti rendi conto che Dio esiste.  


 


La seconda, il 22 dello stesso mese, una nuova proposta : ‘Top Run Vesuviana’ una novità non inventata ma nata dalla esperienza organizzativa del Team Amatori Vesuvio. La gara si snoderà in sei Comuni dove il podismo ci abita per il verde che offre, ampi spazi, sentieri e frutteti. Le cittadine coinvolte sono state già testati e messosi in luce per importanti e meravigliosi appuntamenti sportivi. (in bocca al lupo agli Amatori Vesuvio) Il supervisore. di questo evento sarà il Vesuvio con il suo parco naturale.    


 


Terzo appuntamento il 5 Aprile ci spostiamo nel Parco del Cilento : ‘Agropoli Half Marathon’ una mezza tecnica e veloce. Con partenza e arrivo ad Agropoli la gara si snoda sulla strada  che porta a Paestum. Lo scenario, che si può ammirare , per chi l’ha corsa nelle passate edizioni sa perfettamente che è difficile descriverla, voglio solo ricordare i passaggi fuori le mura, i colori delle case, il lungo mare, la  pineta mediterranea e i templi di Paestum senza trascurare i tanti prodotti tipici locali  i e manufatti.


 


Quarto appuntamento Napoli 19 aprile, con la ‘Maratona di Napoli’ si correrà anche la mezza distanza. L’appuntamento in piazza del Plebiscito salotto di innumerevoli eventi di ogni tipo. I chilometri si snoderanno sulle vie del mare e nel centro storico, una 21 chilometri che in alcuni punti diventa nervosa una caratteristica che non guasta, il calpestio del Runner per le vie di Napoli sarà accompagnato della sirena Partenope simbolo di bellezza  della città di Napoli. Il percorso cittadino darà la possibilità di poter ammirare monumenti  e gli scenari ritratti sulle tavolozze dei pittori della scuola di Posillipo. Il podista, avvertirà durante la corsa di essere partecipe in una città che ha sete di riscatto e che vuole vivere.


 


 


 foto di Veronica Caretti

Autore: Peppe Sacco

Share

About Author

Peluso

  • Francesco Diana – A.S.D. Amatori Vesuvio

    Una panoramica molto interessante ed utile. Come giustamente Peppe Sacco scrive nel sottotitolo “non cercare quello che ti possiamo offrire” fa capire a tutti gli amanti della 21 km che nella nostra regione c’è ampia possibilità di scelta, secondo le proprie caratteristiche tecniche Non dimenticando, poi, le bellezze naturalistiche dei luoghi in cui esse vengono svolte che difficilmente si riscontrano in altre mezze maratone.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>