slide TuttoCampania — 18 febbraio 2018

caivano curren 2018A Dario Santoro e Loredana Brusciano a titolo individuale, alla Podistica Frattese come team, le vittorie in questa quarta edizione della “Curren Curren”, con una vittoria extra che va subito sottolineata: quella dell’organizzazione, quella dell’Atletica Caivano e del suo presidente: Vincenzo Celiento. Bellissima gara, sotto tutti i punti di vista. Con anche le gare giovanili, coordinata e ordinate. Davvero una mattinata dedicata alla corsa vissuta alla migliore espressione: con tanto pubblico, tantissimi atleti, tante emozioni.

Gara

Record di iscritti e di arrivati, con aspetto agonistico esaltato, nella gara maschile, da Dario Santoro (Caivano Runners) apparso in crescita di forma e capace di mettersi da subito sul piede dei 3’03”/04” a km, per poi rallentare solo un po’ nella seconda parte del tracciato, chiudendo comunque con un ottimo 30’56” finale. Al compagno di squadra di Dario, Ismail Adim, la seconda posizione, dopo il suo passaggio in testa ai 1600 metri dal via, cosa che gli ha permesso di vincere il traguardo volante. Per la terza piazza un confronto fino all’arrivo tra Marco Piccolo (International Security Service) e Giuseppe Soprano (Caivano Runners). Alla fine è marco a salire sul gradino numero tre del podio, dopo un rientro su Soprano ed una gara che ha evidenziato ancor di più la sua splendida crescita. Gran gara anche per Michele Caggiano. Questo giovanissimo (corre per il Running Napoli) sta crescendo in maniera esponenziale (viene dalla pista, in particolare gli 800) ma a Caivano ha dimostrato che lui sui 10.000 c’è, eccome.

Gara Rosa con nessun problema per Loredana Brusciano. Loredana (Atl. Aversa) ha dovuto lasciare a Filomena Palomba il traguardo volante, ma poi si è messa in testa e non l’ha più mollata fino all’arrivo, giunto in 38’41” da via. La stessa Filomena ha poi tenuto la seconda piazza fino al traguardo, con terzo gradino del podio andato a Mena Febbraio (Napoli Running). Quarta e quinta posizione per Giovanna Tessitore (Atl. Caivano) e Tina Franzese (Pod. Frattese).

Davvero bella la Curren Curren. Una gara che merita il successo di numeri ottenuto. Anche e soprattutto perché ci mette di suo il successo organizzativo.

Ed è quello che tutti cerchiamo, prima ancora dei premi e dei pacchi, che pure ci sono stati.

marco cascone telese 2017.Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

 

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>