slide TuttoCampania — 19 febbraio 2017

caivano celiento currenn 2017Splendida giornata di sole, percorso omologato (quindi perfetto nella misurazione), tantissimi in gara (quasi 1400 all’arrivo), ottima organizzazione e piacevolissima accoglienza: la “Curren Curren“, la gara di Vincenzo Celiento e del Team Atletica Caivano ha saputo mantenere fede alle tante attese dei tanti, alla voglia di ben correre di tutti.

Gara

Giorgio Mario Nigro conferma il suo ottimo stato di forma e fa gara solitaria, già dal passaggio ai 5000 (15’50” per lui), ma Gennaro Varrella non è da meno e fila via sin dall’inizio, puntando decisamente al secondo posto (puntualmente arrivato). Due conferme, quella di Giorgio e di Gennaro: con il primo (Giorgio, Atl. Camaldolese) a ribadire di essere capace di dire la sua su tutte le gare, con il secondo (Gennaro, International security Service) che va forte sempre, ed a Caivano persino più forte. Niente da fare per gli avversari con Nigro a confermare la media di passaggio a metà gara e fare sua la vittoria in 31’43”. Varrella sale sul gradino numero due del podio, con un 32’18” di spessore. Terzo all’arrivo Youssef Echennaoui (Aeneas Run). A seguire Hamid Kadiri, Francesco Bassano, Marek Hadam e Gianluca Piermatteo. Michele Caggiano (9^ assoluto) ha vinto il traguardo volante posto ai 1600 dal via. 10^ assoluto Vincenzo Migliaccio Junior, primo atleta di Caivano al traguardo.

Bella la gara maschile, ancor più bella quella in rosa.

Certo..Janat Hanane (Il Laghetto) non ha rivali, va davvero forte e non lascia spazio all’immaginazione quando c’è lei alla partenza: fa suo il traguardo volante e monopolizza  la vittoria finale con un 36’35” eccellente. Bellissima la gara donne alle sue spalle. Devo dire che il livello qualitativo Campano in rosa sta crescendo notevolmente, basta dire che in 17^ sono scese sotto il muro dei 43’, con 7 ragazze sotto i 40’: niente male davvero. Finalmente ventate nuove, nuovi volti, nuove qualità (unitamente ad altre conclamate). Battaglia per il podio, per le posizioni al fianco di Janat. Alla fine l’ha sputata Loredana Brusciano (Atl. Aversa) in 38’50”, con Marina Lombardi terza a meno di 4” da Loredana. A seguire Mena Febbraio, Giovanna D’Abundo, Consuelo Ferragina, Cathy Barbati e Loredana Lamberti (che segnalo in grande crescita).

Classifica a squadre andata al team Il Laghetto.

Le gare, per meglio dire la festa dei ragazzi che corrono, c’è stata come tradizione, alla fine: e come tradizione ci siamo divertiti e soprattutto abbiamo potuto applaudire ogni singolo mini atleta che ha preso il via.

L’Atletica Caivano ci ha saputo fare, ha saputo confermrsi, ha saputo anche migliorarsi: e, viste le precedenti ottime edizioni, non era facile farlo.

marco-casconeMarco Cascone

Marco.cascone@inwind.it

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>