Curiosita — 29 ottobre 2008

Treviso, 29-10-2008 –  Niente maratona autunnale per Bruna Genovese. Il 2008 dell’azzurra di Volpago del Montello, con ogni probabilità, è già finito.


Bruna sta cercando di guarire da un’infiammazione al tendine della gamba destra che l’accompagna da qualche tempo e l’ha penalizzata anche in occasione della maratona olimpica, conclusa al 17° posto.


“Quasi certamente – spiega l’allieva di Salvatore Bettiol – il problema trae origine da un’errata postura della schiena. Ora ho tolto i plantari e, modificato l’assetto di corsa, mi sembra che le cose vadano meglio”.


Nelle ultime settimane, la Genovese si è allenata molto poco. “Mi limito a sedute di una quarantina di minuti di corsa, giusto per non rimanere completamente inattiva, ma in queste condizioni non è possibile essere competitive ad alto livello: devo guarire e poi inizierò a pensare ad una maratona primaverile”.


Archiviata la sua seconda Olimpiade, la Genovese aveva progettato di tornare a Tokyo, per correre, a fine novembre, la maratona che tante soddisfazioni le ha dato in passato.


Ora invece l’obiettivo è un altro: ritrovare la piena efficienza fisica. Nelle prossime settimane, la Genovese intensificherà gradualmente la preparazione e, se tutto andrà bene, tornerà a gareggiare a gennaio, in concomitanza con l’avvio della nuova stagione delle campestri

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>