Cronaca — 10 maggio 2009

Milano, 10 maggio 2009. Si attendevano 6000 donne in Piazza del Cannone per la tappa conclusiva di Avon Running Tour e invece se ne sono presentate ben 7000. Un record assoluto di presenze, che cancella il risultato già strabiliante dello scorso anno che vide al via 6100 partenti, e che sottolinea anche come la manifestazione stia diventando un appuntamento sempre più importante per le donne di Milano che amano stare bene, divertirsi, stare insieme e correre per una buona causa.  
Così Milano ha scelto di festeggiare le mamme, con una 10 km competitiva vinta da Melissa Peretti della Cover (35’11’), davanti a Valentina Belotti (36’03’) e Rosita Rota Gelpi della Forestale (37’16’) e una 5 km a ritmo libero per le donne di ogni età e capacità che hanno letteralmente invaso le vie del centro di Milano, passando per Via Montenapoleone, Piazza Duomo, via Dante, Piazza Castello. Entrambe con lo stesso scopo, aiutare la ricerca per la prevenzione del tumore del seno. Tutto il ricavato delle iscrizioni, infatti, è stato devoluto allo IEO, Istituto Europeo di Oncologia, che con i fondi ricevuti grazie alla tappa di Milano di Avon Running Tour contribuirà al finanziamento di una sperimentazione clinica condotta dalla Divisione di Prevenzione e Genetica Oncologica dell’Istituto Europeo di Oncologia che ha lo scopo di ridurre i possibili effetti collaterali della terapia ormonale sostitutiva mantenendone inalterati i benefici.
Simpatico il siparietto con il mitico Aldo ‘Rock’ Calandro di Radio Deejay, unico uomo al via nella non competitiva e che ha potuto provare la sensazione unica di essere inseguito da migliaia di donne (nella foto).
‘Sono felicissimo di quanto siamo riusciti a fare con questa edizione di Avon Running Tour – ha dichiarato sul palco Gennaro Formisano, Presidente di Avon – nel 2008 grazie a questo evento e ad altri progetti abbiamo raccolto oltre 600.000 Euro. Un’altra cosa che mi piace sottolineare è che i fondi che raccogliamo con la vendita delle sacche gara restano interamente sul territorio delle singole tappe, qui a Milano offriamo il nostro supporto allo IEO, ente con il quale abbiamo stabilito ormai un rapporto pluriennale’.
‘Mi ha impressionato vedere insieme migliaia di donne, dalle supercompetitive a quelle che corrono per hobby. Avevo i brividi dietro la schiena, occhi dietro la testa e via mi sono messo a correre veloce per non farmi prendere.Un’esperienza da ripetere una volta all’anno’. Sono state queste le parole a caldo di Aldo “Rock”, dopo la sua partenza davanti alle donne di Avon Running.
‘Una bellissima organizzazione, mi piace essere sempre in prima fila quando si tratta di lavorare per le donne, e sono quindi molto contenta di essere stata qui’. Queste sono state le parole di Emanuela Metozzi, Miss Cotonella 2008, che insieme a Miss Italia e Miss Sorriso Lei Card hanno partecipato alla tappa di Milano di Avon Running Tour 2009.
Per la vincitrice della competitiva, Melissa Peretti – ‘Correre l’Avon Running già era un sogno; vincerla ancora di più! L’ho sempre seguita da giornali e televisioni, per cui essere qui da protagonista è un’enorme soddisfazione’
Il tour, partito da Bari il giorno della Festa della Donna, ha toccato le città di Roma e Napoli prima di arrivare a Milano, coinvolgendo più di 15.000 donne nella 4 tappe e con Milano capolista.
Nella gara dedicata alle donne non poteva mancare la più bella d’Italia. Miriam Leone, Miss Italia 2008 e madrina della manifestazione, ha salutato ieri le oltre 4.000 persone che sono passate dalll’Avon Running Village in Piazza del Cannone.


Ordine d’arrivo 10 km competitiva


1.      Peretti Melissa – 35:11
2.      Belotti Valentina – 36:03
3.      Rota Gelpi Rosita – 37:16
4.      Gelsomino Claudia – 37:55
5.      Comero Elisabetta – 38:32


Il resto della classifica su http://www.tds-live.com/



 

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

  • gianni il bersagliere “le piume nere”

    Ancora una volta questa maledetta differenza tra nord e sud. L’aggregazione per una delle piu’ giuste cause sociali a Milano e disgregazione a Napoli per la stessa causa e dire che Napoli e’ la citta’ che vanta tanto calore umano e folclore. Essendo un portale podistico, e’ doveroso invitare le varie societa’ podistiche che si facciano promotrici di una campagna di sensibilizzazione di correre per la vita. Questa e’ vera competizione !!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>