Cronaca — 02 maggio 2010

La 62ma edizione della Sagra del Vino di Casarsa, in programma dal 22 aprile al 3 maggio, ha visto oggi, 1 maggio, lo svolgimento della seconda edizione della ‘Maratonina Terre e Città del Vino’. La gara competitiva su strada a carattere regionale open (Alpe Adria) era riservata alle categorie Juniores/Promesse/Seniores/Amatori e Master, maschili e femminili sulla distanza omologata di km. 21,097. La corsa è stata aperta dagli atleti paralimpici con handbyke. In contemporanea si è svolta anche la 36ma ‘Marcia del Vino’, gara non competitiva sui percorsi di 21,097, 13 e 7 chilometri aperta a tutti, con partenza unica dietro gli atleti agonisti. Circa un migliaio i partecipanti alle due gare, che sono state seguite in diretta con un servizio live di cronaca in bicicletta. IL COMITATO ORGANIZZATORE L’evento, che ha permesso ai runners amatoriali di correre fianco a fianco con quelli professionisti, è stato organizzato dalla Pro Casarsa della Delizia con il presidente Stefano Polzot e il presidente del Consorzio Pro loco del Sanvitese Antonio Tesolin, dalla Città di Casarsa della Delizia (presenti alla premiazione ufficiale il sindaco Angioletto Tubaro, il vicesindaco Gioacchino Francescutti l’assessore allo sport Simone Frisulli e quello alle città del Vino Venanzio Francescutti e quello alle politiche sociali Franco Canzian) e dalla Libertas Casarsa del presidente Adolfo Molinari, in collaborazione con la Provincia di Pordenone, presente il vicepresidente Eligio Grizzo, i Comuni di Arzene, San Martino al Tagliamento e Valvasone (che sono stati attraversati dagli atleti, ed erano presenti alla premiazione con i loro rappresentanti ufficiali, per San Martino l’assessore Francesco Del Bianco), Regione Friuli Venezia Giulia, il Coni Pordenone con il vicepresidente Andrea Canzian, Federazione Italiana di Atletica Leggera, l’associazione La Beorcja, Gruppo Ana di Casarsa – San Giovanni, associazione Laluna, Gruppi comunali della Protezione Civile, Avis e i main sponsor Coop Casarsa e Vini La Delizia. Davvero prezioso, inoltre, il supporto organizzativo dell’Atletica San Martino Coop Casarsa. I VINCITORI 2010 Con una rimonta che l’ha visto passare in testa dopo il passaggio per il centro di San Martino, in 1’17”08 Fabio Bombardella (Pentatletica Ts ma originario di San Vito al Tagliamento) ha vinto la 2nda maratonina di Casarsa. Per circa metà gara in testa, Fulvio Peruzzo dell’Atletica Coop Casarsa San Martino ha chiuso secondo in 1’18”33, terzo il compagno di squadra Mauro Della Torre, in 1’19”51. Positivo quarto il primo casarsese, Giulio Rizzo della Libertas.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>