Cronaca — 12 dicembre 2007

In 2248, dei quali ben 410 donne (quasi il 25 per cento degli iscritti) sono partiti questa mattina alle 10 da via Bezzi a Fiumicino per la 18^ edizione della “Best Woman” la gara podistica su strada di 10 chilometri organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi che ha come particolarità quella del montepremi più alto per le donne rispetto agli uomini.
Dopo la Corsa di Miguel e la CorriRoma. La Best Woman si conferma così la terza gara di 10 chilometri più partecipata di Roma.
Un parterre di lusso sia in campo femminile sia in campo maschile per una delle gare più veloci d’Italia visto il percorso totalmente pianeggiante che ogni anno regala performance di assoluto valore nazionale. 
In campo femminile, come da pronostico, Vincenza Sicari, 28enne atleta del CS Esercito, ha sbaragliato tutta la concorrenza laureandosi Best Woman 2007 con il tempo di 33’35“. Un successo che fa entrare l’atleta lodigiana nella storia della manifestazione come la più forte Best Woman di sempre. Per lei infatti terzo sigillo (2003 e 2006 le altre vittorie), come mai nessuna era riuscita prima, e secondo consecutivo, anche qui nessuna era mai stata capace di bissare il successo in due edizioni consecutive.
Sono in forma – ha detto Sicari a fine gara – avendo recuperato bene le fatiche della Maratona di Firenze. Ora qualche giorno di pausa e poi mi preparo per la Maratona di Roma dove punto a fare risultato“.
Alle sue spalle la marocchina dell’Acsi Campidoglio Palatino Hanane Janat (34’00”), terza Gegia Gualtieri (34’23”) del CS Esercito.
In campo maschile invece l’Africa ha trionfato. Vittoria allo sprint per il 24enne keniano della Servizi Futura Roma Erastus Chirchir che ha fermato il crono a 28’57“, un tempo di tutto rispetto per una dieci chilometri. Al secondo posto il marocchino Abdelkebir Lamachi dell’Atletica Vomano (29’00”), terza piazza per il keniano Filemon Serem dell’Atletica Saluzzo (29’03”). Primo degli italiani Iuri Floriani delle Fiamme Gialle, ottavo sul traguardo con il tempo di 29’49”; alle sue spalle l’ever green Angelo Carosi del Cs Forestale (30’09”) e decimo posto per Giorgio Calcaterra (30’10”).
Per quanto riguarda la classifica per società, vittoria per il GS Bancari Romani che si è presentato al via con 158 atleti.


 


CLASSIFICA DONNE


Vincenza Sicari (Ita) 33’35”.
Hanane Janat (Mar) 34’00”
Gegia Gualtieri (Ita) 34’23”
Angela Rinicella (Ita) 34’33”
Asmae Ghizlane (Mar) 34’36”


 


CLASSIFICA UOMINI


Erastus Chirchir (Ken) 28’57”
Abdelkebir Lamachi (Mar) 29’00”
Filemon Serem (Ken) 29’03”
Alfred Sang (Ken) 29’06”
Zacaio Biwott (Ken) 29’24”
Abdelkebir Saji (Mar) 29’30”
Tayeb Filali (Alg) 29’37”
Iuri Floriani (Ita) 29’49”
Angelo Carosi (Ita) 30’09”
Giorgio Calcaterra (Ita) 30’10”

Autore: Federico Pasquali

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>