TuttoCampania — 04 settembre 2011

Si è festeggiata alla grande la 25 edizione della Notturna  Città di Stabia , la ormai storica gara  di Castellammare di Stabia ,sulla classica distanza dei  10  km   ,nata dalla volontà del presidente Anna Di Palma della Marathon  Club Stabia e  di   suo marito Mimmo Cuomo , nel lontano 1987.


La gara ha visto  schierati sulla partenza in Via Mazzini , ben oltre 800 atleti che allo sparo si sono lanciati tra coriandoli e grida di festa del  folto pubblico  presente , assiepati lungo le  transenne del percorso  per la lunga festa podistica  e  festeggiare le nozze d’argento della gara , con la città , famosa per le sue acque termali e per il mitico cantiere navale , conosciuto per  la costruzione e varo  delle tre storiche navi : Il Vespucci in ferro e poi i due gemelli  in legno :Amerigo Vespucci e Cristoforo  Colombo !


La gara ha visto il duello iniziale tra i due marocchini , Abdelhadi Ben khadir ( Enterprice)  e Ismail Adim(Fiamme Argento )  , seguiti  da  Calderone e   Ciappa.che si sono sfidati  sul percorso  pianeggiante e interamente  chiuso al traffico  sul lungomare stabile .


Ci è voluto uno sprint finale per decidere ed assegnare la palma del vincitore per la 25^ edizione , infatti alla vista dell’arco d’arrivo , il magrebino Ben Khadir , allenato  da Marco  Cascone , ha preceduto allo sprint  il suo connazionale  Adim , di un secondo. Tempo finale per il vincitore  è stato di 31’29”.Per chiudere il podio , un bel ritorno    sulle strade campane , di  Marco Calderone  che corre con i colori della  Violetta Club ,suo il  tempo registrato alla fine di  31’56”.


Tra le donne ,Annamaria  Vanacore( Atletica Scafati ) non ha faticato più di tanto  a controllare  le sue avversarie , la sua gara è terminata  con il tempo di  37’58” .A completare il podio , segue  Filippa Oliva (Napoli Nord marathon) e  Caterina Mastrianni(Marathon Club Frattese )   con  i seguenti tempi finali : di  39’26’ e 41’51”.


RISULTATI


UOMINI : Ben Kahadir 31’29”.2.Adim 31’30”.3.Calderone  31’56”.4.Scala   32’46”.5.Kadiri  33’16”.6.Ciambriello  33’19”.7.Migliaccio  33’33”.8.Kodom 34’09”.9.Dentato  34’51”.10.Grasso  35’10”. DONNE : 1.Vanacore  37’58”.2.Oliva  39’26”.3.Mastrianni  41’51”.4.Colantoni  44’20”.5.Perrella 45’30”.6.Ruggiero  45’46”.7.De Lucia  46’45”.8.Vocca  46’50”.9.Novara  46’56”.10.Palomba  47’05”

Autore: Silvio Scotto Pagliara

Share

About Author

Peluso

  • x anna di palma

    ancora auguri !
    Vogliamo una ennesima edizione per l a edizione 26^ è ritorna a fine maggio !!!!!!

  • Luca Muselli Club Neapolis Vesevo

    Caldo asfissiante, un solo ristoro, al traguardo mi è stato dato un tagliano per ritirare il premio (150°class) ma si è rilevato una beffa, premiavano i primi 120°! Che dire….senza parole….

  • carmine gargiulo atletica scafati

    Complimenti a ben kadir e alla nostra splendida Annamaria Vanacore (esempio di agonismo e sportività) che ci hanno dato ancora una volta la gioia e l’emozione di vivere una gara vera dove la forza fisica e le sinapsi mentali hanno fatto la differenza con gli altri concorrenti “top runner” che li hanno seguiti…
    La manifestazione podistica ha avuto successo testimoniato dal numero degli iscritti e, cosa ancor più gratificante per gli organizzatori, dal numeroso pubblico che ha partecipato con vero entusiasmo, però devo dire che tanti podisti come me che partecipano solo per il gusto di “esserci” hanno avuto più di una difficoltà durante la gara per la collocazione del punto di ristoro abbondantemente oltre il sesto chilometro, e cosa non di poco conto, all’arrivo, nella “città delle acque” non è stata distribuita nemmeno una bottiglietta d’acqua!! Tutti a fare la fila con l’arsura in gola alla fontanina pubblica…
    Questa critica che ho mosso nulla toglie al successo dell’evento sportivo merito dello staff organizzativo, ma vuole essere un modo per poter perfezionare ancor di più i meccanismi organizzativi affinchè si possa avere un prodotto sempre migliore.
    Grazie a tutti voi spero di esserci anche il prossimo anno.

  • gianluca cuomo, notturna città di stabia

    le critiche costruttive fanno sempre bene, l’anno prossimo considereremo l’ipotesi di fare 2 ristori, o metterlo prima dei 6 km, anche se parecchia atleti , hanno preso la bottiglietta sia all’andata che al ritorno. Per quanto riguarda l’arrivo, c’era uno stand che distribuiva acqua nei bicchieri, xchè lo sponsor produce solo bottiglie da 1,5 lt e quindi era impossibile darne 1000 da 1,5 lt. ( che tra l’altro è avanzata). Cercheremo di migliorare anche in questo, ma x noi il problema resta sempre la mancanza di bottigliette che potrebbero anche essere distribuite all’arrivo. Poi sono per la precisione, in villa ci sono fontanine ogni 50mt , mi dispiace che si sono accalcati tutti sullo stesso zampillo. Comunque grazie all’amico Carmine che ci ha segnalato queste cose. Un ringraziamento a tutti i partecipanti per la collaborazione . Arrivederci all’anno prossimo!!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>