TuttoCampania — 04 dicembre 2011

Autore: Adelaide Di Meo

Clicca per ingrandire l'immagineSi è vero, la pioggia di questa mattina ci ha gettato nello sconforto, i brividi di freddo della ragazza a me vicina spegnevano ogni  moto di entusiasmo, la mia torta caprese rischiava di inzupparsi miseramente ma gli dei ci hanno protetto: Eolo ha soffiato il vento giusto, Apollo ha mandato un raggio di sole …e la gara è iniziata.

La gara

Circa 700 atleti per questa edizione. Ampia e significativa la presenza delle donne. Hanno aderito circa settanta società.
Il percorso si è snodato nel cuore dei campi flegrei, tra i laghi di Miseno e del Fusaro , più avanti sui tornanti del castello, sede del museo dei campi flegrei ed infine sulla discesa verso l’arrivo. Percorso impegnativo dal punto di vista muscolare per le variazioni altimetriche che hanno messo a dura prova gli atleti. Primo all’arrivo Roqti Abderrafii  (IL laghetto)con un tempo di 35,51, media 3,12 a km; secondo assoluto Kadiri Hamid (Fiamme d’argento) con un tempo di 36,00, media 3,12 a km; terzo classificato Vodom Salomon (Il laghetto) con un tempo di 36,13, media 3,14. Il podio femminile è stato coronato al primo posto da Annamaria Vanacore (Atletica Scafati )con un tempo di 42,38, media 3,48 a km; al secondo posto Carmela Febbraio (CSAIN Stufedi Nerone) con un tempo di 44,09, media 3,36 a km; al terzo posto Alba Vitale( Montemiletto team runners) con un tempo di 44,23, media 3,57 a km.
Ci piace menzionare anche il primo atleta arrivato della società organizzatrice: Salvatore Race con un tempo di 41,53, media 3,44 a km e la prima atleta: Rossella Lubrano Lavadera con un tempo di 48,14, media 4,18 a km.
Sono stati premiati in totale trecento atleti.
Particolarmente suggestivo l’esecuzione del silenzio di un trombettista bacolese alla partenza durante il minuto di raccoglimento per commemorare due atleti tragicamente scomparsi: Salvatore Laureto, dirigente Rai, investito mentre si allenava e Antonio Barbatelli, ventenne, precipitato in un dirupo del bosco di Capodimonte durante un allenamento.
Ancora più toccante il gesto di grande generosità e compartecipazione emotiva della prima atleta assoluta, Annamaria Vanacore che ha dedicato la sua vittoria al giovane scomparso ed ha donato la sua coppa al padre. Grande plauso da parte di tutti noi per questa campionessa ben oltre la sua prestazione atletica, per il gesto etico e civile di umana solidarietà.  Grazie Annamaria.
Per le premiazioni societarie la A.S.D. Napoli Nord Marathon ha conquistato il primo posto; la Pod. Il laghetto si attesta al secondo posto;  Marathon club frattese conquista il terzo posto ; Csain stufe di Nerone raggiunge la quarta posizione, il quinto posto è raggiunto dalla società ospitante, A.L.B.A. Bacoli  che si autoesclude dalla classifica e subentra la società Atletica Giugliano.
Premiazione speciale conferita dal presidente provinciale Csain alla società Monte Tifata di San Prisco Caserta per le ottime capacità organizzative particolarmente evidenti nella gara del 6 novembre 2011.
La mia cronaca è da retroguardia, consentitemi un saluto speciale a tutti coloro che possono aver subito qualche disagio più degli altri. Ci impegneremo per fare ancora meglio. Un ringraziamento a Gennaro Varrella che ha egregiamente commentato l’intera manifestazione.
Grazie della vostra partecipazione, vi aspettiamo per la prossima edizione.

Share

About Author

Peluso

  • Annamaria Vanacore

    Ringrazio voi per la grande emozione provata

  • Andrea Di Natale

    Articolo e foto sulla gara sono anche su www. andreadinatale- sport.com
    Nelle prossime ore su www. vanenbo.it sarà pubblicato un video sulla gara

  • gennaro varrella

    Cara ADELAIDE grazie a te e tutto lo staff dell’ALBA BACOLI per l’accoglienza e l’affetto dimostratomi,ma soprattutto per il grande evento che aveto organizzato!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>