TuttoCampania — 02 gennaio 2011

L’anno nuovo è stato    festeggiato  di corsa , al lago d’Averno con il tradizionale appuntamento podistico di inizio anno ,  che si rinnova  da oltre 17 anni , organizzato dal gruppo sportivo delle Stufe di Nerone , lungo i mitici sentieri del lago d’Averno , tra il tempio di Apollo  e la grotta della Sibilla, con  la conclusione  all’interno del Giardino dell’Orco  . Tanti sono stati ,i podisti convenuti al lago ,  tra questi   : Stufe di Nerone, NapoliNordMarathon , Pozzuoli Marathon  e tanti cittadini- amatori della zona
Una occasione e  una  corsa ,per inviare   a tutti, gli auguri di un  buon  anno 2011 ! Il gruppo storico dei podisti flegrei    , rappresentati dalle  Stufe di Nerone del  presidente  Pasquale Colutta  , hanno preso parte  all’incontro ,per gli auguri del nuovo anno , con  il classico  motto augurante di ‘ CORRERE PER TUTTO L’ANNO  ‘   un  particolare augurio  è stato    rivolto  a tutti quelli che soffrono e un abbraccio e ricordo  dei tanti amici podisti che non  ci sono tra noi , ma corrono lassù !
Alla fine un brindisi  , all’interno del magico giardino dell’Orco .
Tra questi , si sono sfidati con una lunga corsa intorno al lago d’averno con il classico arrivo e classifica finale ,dove ha visto ,l’arrivo di Renato Raso ,tra i primi uomini arrivati , arrivo posto all’interno del Giardino dell’Orco. La prima donna arrivata è stata  Letizia Martignetti , davanti a Luisa Pisa .
L’originale arrivo , metteva  in  palio , alcuni prodotti alimentari , che sono stati molto apprezzati e graditi da tutti  .nonostante  , il,recente cenone di capodanno !
Il  comitato dei brindisi , con la presenza del presidente Pasquale Colutta , ha voluto , ricordare alla fine , il caporalmaggiore degli alpini , ucciso  in missione all’estero. Ancora , nel suo brindisi augurale , ha voluto ringraziare , tutti i presenti che hanno voluto , con la loro presenza , l’apprezzamento della lunga attività organizzativa del team ,’stufe di  nerone asd ‘ con eventi a livello nazionale e internazionale che si sono svolti nei precedenti 12 mesi : si ricorda, la gara podistica nazionale  dell’ora di corsa , il passaggio delle colline di Napoli , con una mitica tappa al lago , il campionato  di ciclocross e l’evento portante , del’l’intera annata passata e prossima : Bussate alla porta degli inferi , che si sviluppa su ben  18 giornate di manifestazione  che vanno dal mito e ambiente  , nel parco regionale dei  Campi Flegrei .


 


 

Autore: Silvio Scotto Pagliara

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>