TuttoCampania — 13 settembre 2012

La società di atletica Irpinia Corre e il comitato festa in onore di S.Sabino, in collaborazione con la Pro Loco di Atripalda, organizzano per domenica la nona edizione della Coppa San Sabino. La gara si terrà ad Atripalda con partenza alle ore 18:00 dalla Piazza Umberto I, sulla distanza di 5 km. Anche quest’anno la gara è dedicata alla memoria del professione Antonio Avallone, indimenticato concittadino e membro del Comitato Festa. Più che una gara è un’occasione per stare insieme all’insegna della pratica sportiva, visto che gli organizzatori hanno confermato il vincolo della cittadinanza atripaldese per tutti gli iscritti, con l’obiettivo di renderla meno agonistica e più goliardica. Anche la distanza dei 5 km vuole favorire la massima partecipazione, dando la possibilità di partecipare anche ai meno allenati.

Anche senza correre, infatti, è l’occasione per ritrovarsi, per rimettere in moto il fisico dopo le distrazioni estive. La gara è aperta a chiunque, è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione presso la Pro Loco di Atripalda.

“Aspettiamo tutti gli Atripaldesi, i bambini, gli adulti, le donne – dice Giovanni D’Agostino, presidente del comitato festa – per questa garetta di atletica che può essere anche una semplice passeggiata, Ci ritroveremo in molte persone, percorreremo le strade di Atripalda per 5 km con il piacere d’incontrarci nel ricordo del professor Avallone. Sarà una festa e per questo dobbiamo essere in tanti. Turre le persone che amano questa città, che vogliono iniziare un percorso di maggiore attenzione per la salute e che desiderano vivere con altre persone una mattinata senza le automobili”.

Anche la Pro Loro è impegnata nell’organizzazione e lo stesso presidente Lello Labate sarà al via della gara: “Chiediamo anche la partecipazione delle Associazioni di Atripalda, quelle che fanno sport, quelle che fanno cultura, chiunque deve mobilitarsi. Crediamo che questi appuntamenti, insieme a tanti altri possano aiutare a stare insieme, a creare le condizioni per una serata spensierata all’insegna del sano divertimento”.

Share

About Author

Peluso

  • elio frescani

    Bella iniziativa. in bocca al lupo.

  • Marco Cascone

    Bello leggere del ritorno del correre su strada ad atripalda, terra di grossa tradizione organizzativa. In bocca al lupo.

  • silvio scotto pagliara

    speriamo presto , almeno con una 10 km ……..si puo’ fare , amici miei !!
    ad maiora

  • Gianfranco

    Beh…non mi sembra una buona idea quella di far correre solo quelli del paese..

  • Agostino Rossi

    Penso che una iniziativa del genere ad esclusivo appannaggio dei cittadini di Atripalda è, il veicolo giusto per propagandare il podismo , prova ne è Maddaloni con le sue 4 manifestazioni ed oltre 200 amatori, in pochi anni è salita alla ribalta del podismo Campano .
    Anche li qualche anno fa hanno organizzato e continuano a farlo, una gara per i soli Maddalonesi, cosa che secondo lo scrivente ha avvicinato tanti indigeni alla corsa

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>