TuttoCampania — 20 settembre 2010

Tutti hanno saputo della tragica alluvione che il nove settembre scorso ha colpito Atrani. La piccola città è devastata. Così l’anima della comunità atranese.  Ancora oggi una croce fatta dei resti di rami trasportati dalla furia delle acque del Dragone, circondata da fiori, segna una tomba vuota grande quanto il mare. Una giovane vita strappata dalla furia delle acque.  Proprio lì, nella piazza del nostro raduno, dal bar che offriva il nostro ristoro dopo 21 kilometri, fino al Paradiso. Ora quel Paradiso non c’è. In questi giorni tanti hanno chiamato ricordando Atrani come arrivo della nostra competizione. E noi ci siamo posti la domanda se fare o no la gara.


Ma prima di prendere qualsiasi decisione abbiamo ascoltato le voci del paese. Abbiamo incontrato il Sindaco e le autorità locali. Questi, Seppur a malincuore, ci hanno chiesto di annullare l’evento.


 E noi rispettiamo tale decisione.


La gara prevista per il prossimo 6 novembre sarà differita a data che non siamo ancora in grado di fissare. Ma sarà nostro impegno farlo. Quanto prima, ritornando ad Atrani in un arrivo luminoso che il lavoro e l’impegno dell’ orgogliosa gente di quella terra renderà ancor bello.


Gli atleti che hanno già fatto l’iscrizione potranno richiedere, con semplice telefonata o con e-mail,  la restituzione degli importi già versati. In caso di silenzio la quota versata sarà ritenuta valida per la gara differita.


Arrivederci al più presto in Atrani


L’organizzazione di ASD Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi 

Autore: Angelo Cavaliere

Share

About Author

Peluso

  • Massimo Avitabile – Irpinia corre-Atripalda (AV)

    Anch’io sono stato ad Atrani 2 gg. dopo l’alluvione che ha portato via la povera Francesca, Vi posso assicurare che poteva avere conseguenze molto piu’ gravi; comunque gli atranesi insieme alla Protezione Civile, Vigili del Fuoco si sono subiti attivati per liberare la piazzetta dal fango, detriti, cataste di automobili ecc.
    Speriamo che il paese ritorni al piu’ presto alla sua normalità in modo da consentire agli organizzatori dell’Halph marathon di predisporre questa 1/2 molto amata e attesa da noi podisti campani!

  • silvio scotto pagliara

    Io faccio gli auguri che al piu presto ,Atrani ,ritorni alla normalità e che il disastro, non intacca la bellezza e gli animi degli abitanti.Per la gara , aspettiamo e facciamo gli auguri agli organizzatori che la gara , venga riproposta ,il chè significherà che la cittadina di Atrani e i suoi abitanti , sono ritornati alla nornalità! La povera Francesca , sarà ricordata e a Voi organizzatori , un sincero augurio di un presto arrivederci …..in gara .

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>