Maratone e altro — 30 giugno 2011

Azzurri 100km


Col solito linguaggio burocratico tipico dei federali, è stata annunciata la formazione delle squadre nazionali che prenderanno parte al prossimo Campionato Mondiale dei 100km, la distanza pià classica delle Ultra-Maratone.


Questo l’elenco dei convocati:



























































1


Giorgio Calcaterra


 


6:25.47


 


2


Antonio Armuzzi


 


6:55.26


 


3


Francesco Caroni


 


7:04.03


 


4


Andrea Bernabei


 


 


7:05.54


5


Ivan Cudin


 


7:08.55


 


6


Marco d’Innocenti


 


7:10.40


 


7


Silvio Bertone


 


7:15.14


 


8


Michele Evangelisti


 


7:48.39


 


9


Marco Boffo


 


=


 


donne



























































1


Monica Carlin


 


7:45.28


7.30.50


2


Sonia Ceretto


 


8:13.40


7:59.04


3


Francesca Marin


 


8:13.01


 


4


Noemy Gizzi


 


 


8:17.17


5


Ilaria Fossati


 


8:25.24


 


6


Cristina Zantedeschi


 


8:35.23


 


7


Lorena Di Vito


 


 


8:45.38


8


Maria Grazia Villella


 


 


9:03.07


9


Elena Simsig


 


 


9:06.09


Accanto ai nomi, per comodità di lettura, riportiamo anche le migliori prestazioni ottenute nel corso del 2010 e 2011. Abbiamo tenuto conto anche dei risultati conseguiti nel tragicomico mondiale di Gibilterra (seconda colonna), benchè non valide sul piano statistico, in quanto sono tecnicamente da tenere in considerazione.


Alcune brevi considerazioni:


1- Neanche una parola è stata spesa, nel comunicato ufficiale, per salutare e ringraziare due grandissimi che lasciano la Nazionale: Mario Fattore e Monica Casiraghi. Si tratta di campioni immensi che moltissimo hanno dato a questo sport.


A nome di tutti gli appassionati lo facciamo noi.


2- E’ stato escluso Alberico Di Cecco. In questo caso un plauso va rivolto ai federali che hanno anteposto considerazioni morali a quelle squisitamente regolamentari. La maglia azzurra è un esempio per tutti!


3- Risulta escluso il nome di Daniele Palladino, quinto assoluto al Passatore e terzo degli italiani, in 7:28.08. Forse un posticino lo avrebbe meritato, specie vedendo che vi sono atleti che non hanno portato a termine nessuna 100km nel periodo considerato. A meno che non sia stato l’atleta stesso a rendersi non disponibile.


 


In complesso, quindi, non possiamo che concordare con le scelte fatte.


Buona corsa a tutti gli azzurri!


 


 

Autore: di Franco Anichini

Share

About Author

Peluso

  • goffredo catena opoa plus trasacco

    ottimo articolo x le convocazioni sempre i soliti favoritismi ciao

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>