Atletica News HOME PAGE — 21 febbraio 2012

Dopo la due giorni dedicata ai Giovanili, sabato 25 e domenica 26 febbraio si torna in pista ad Ancona. Stavolta al Banca Marche Palas vanno in scena i Campionati Italiani Assoluti Indoor, edizioni numero 43. E’ la sesta volta che il capoluogo marchigiano accoglie l’evento. Novità di quest’anno l’assegnazione, nel contesto della massima rassegna nazionale in sala, anche dei titoli della categoria Promesse per un totale di 52 maglie tricolore in palio equamente spartite tra le due categorie. 714 in tutto gli atleti iscritti (391 uomini e 323 donne) dei quali 364 Promesse (208 e 156), in rappresentanza di 145 club. Ma Ancona sarà anche l’ultima occasione utile per tentare l’assalto ai “minimi” per  prossimi Mondiali Indoor, in programma ad Istanbul(Turchia) dal 9 all’11 marzo. Al momento sono 12 gli atleti che hanno già realizzato una prestazione entro lo standard di partecipazione per l’appuntamento iridato (60: Audrey Alloh, Michael Tumi, Simone Collio; 60hs: Marzia Caravelli, Emanuele Abate, Paolo Dal Molin; 400: Maria Enrica Spacca; 800: Elisa Cusma; alto: Antonietta Di Martino; triplo: Fabrizio Donato, Daniele Greco; peso: Chiara Rosa). Li rivedremo quasi tutti in gara il prossimo week-end, insieme alla campionessa europea indoor del triplo Simona La Mantia, ancora a caccia del pass mondiale da 14 metri e 10 centimetri.

TV – Diretta su RaiSport 1, sabato dalle 16:10 alle 17:30, e domenica dalle 15 alle 17:15. Oltre che in tv, sarà possibile seguire le gare via streaming attreverso il sito di RaiSport.

I CAMPIONI ITALIANI ASSOLUTI INDOOR 2011
UOMINI – 60: Michael Tumi (Aeronautica); 400: Lorenzo Valentini (Studentesca CaRiRi); 800: Giordano Benedetti (Fiamme Gialle); 1500: Marco Salami (Esercito); 3000: Simone Gariboldi (Fiamme Oro); 60hs: Emanuele Abate (Fiamme Oro); alto: Nicola Ciotti (Carabinieri); asta: Giorgio Piantella (Carabinieri); lungo: Fabrizio Donato (Fiamme Gialle); triplo: Fabrizio Schembri (Carabinieri); peso: Marco Di Maggio (Aeronautica); marcia 5km: Riccardo Macchia (Fiamme Oro); 4×200: Berdini-Moscatelli-Manenti-Torrieri (Aeronautica)
DONNE – 60: Manuela Levorato (Aeronautica); 400: Marta Milani (Esercito); 800: Elisabetta Artuso (Forestale); 1500: Sara Palmas (Esercito); 3000: Silvia Weissteiner (Forestale); 60hs: Giulia Pennella (Esercito); alto: Raffaella Lamera (Esercito); asta: Anna Giordano Bruno (Assindustria Sport Padova); lungo: Laura Strati (Atl. Vicentina); triplo: Simona La Mantia (Fiamme Gialle); peso: Chiara Rosa (Fiamme Azzurre); marcia 3km: Sibilla Di Vincenzo (Assindustria Sport Padova); 4×200: Maffioletti-Sirtoli-Fugazza-D’Angelo (Camelot)

Ufficio Stampa Fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>