Atletica News slide — 20 gennaio 2017

All’indomani del Comitato Nazionale, oggi a Roma la sede FIDAL ha accolto la prima riunione del nuovo anno del Consiglio Federale. Nel dare il benvenuto, il presidente FIDAL Alfio Giomi ha consegnato le Querce al Merito Atletico a tre dei nuovi consiglieri federali: Lyana Calvesi, Silvia Salis e Gerardo Vaiani Lisi. Tanti i punti all’ordine del giorno a partire dall’approvazione del bilancio preventivo 2017: il budget, comprensivo delle risorse proprie dei Comitati Regionali, assomma ad Euro 22.254.484. Confermato anche quest’anno un consistente sostegno da parte della FIDAL alle società affiliate a cui – tra Progetto Qualità-Continuità, Atleti in maglia azzurra, Progetto Marcia, Contributi di classifica, indennità chilometriche e bonus – saranno destinati 1 milione di euro di contributi. Il Consiglio Federale ha, inoltre, preso un’iniziativa di solidarietà a favore dei club delle zone terremotate che saranno esentati dal pagamento della quota di affiliazione alla FIDAL.

ANDREA BILLI NUOVO MEDICO FEDERALE – Importante novità nel settore sanitario dove l’incarico di medico federale è stato assegnato al prof. Andrea Billi. 60 anni, romano, è un apprezzato specialista in Ortopedia. Nel suo curriculum spicca il ruolo di medico della Nazionale maschile di pallacanestro. Ha preso parte a tre edizioni delle Olimpiadi in qualità di responsabile ortopedico della missione olimpica. In passato è stato anche medico in ambito calcistico per Lazio e Roma e responsabile sanitario della Lega Nazionale Dilettanti.

CRITERI DI PARTECIPAZIONE – Fissati i criteri di partecipazione per quattro grandi rassegne internazionali del 2017: Campionati Europei Indoor di Belgrado (Serbia, 3-5 marzo), Campionati del Mondo U18 di Nairobi (Kenya, 12-16 luglio), Campionati Europei U23 di Bydgoszcz (Polonia, 13-16 luglio) e Campionati Europei U20 di Grosseto (20-23 luglio). I criteri sono consultabili a questo LINK, accessibile anche dal menu “Maglia azzurra” del sito FIDAL (percorso: Maglia azzurra > Criteri di partecipazione).

LE SEDI DEI TRICOLORE 2017: ASSOLUTI A TRIESTE – Deliberate le sedi delle prossime rassegne tricolore della stagione con la città di Trieste che, dopo 49 anni, tornerà ad ospitare i Campionati Italiani Assoluti (30 giugno – 2 luglio) sulla pista del rinnovato stadio Grezar. La Finale dei Campionati Italiani Invernali di Lanci sarà Rieti (25-26 febbraio), a Cassino (FR) la seconda prova del CdS di marcia e i Campionati Italiani della 20km (26 marzo), mentre Grottammare (AP) accoglierà la quarta prova dei Societari, i Campionati Italiani Assoluti della 50km e della 10km Allievi (15 ottobre). Per i CdS Assoluti su pista, il 24 settembre Finale del gruppo Nord-Est ad Arzignano (VI) e del Nord-Ovest a Torino, mentre a San Benedetto del Tronto (AP) il 30 settembre e il 1° ottobre si svolgerà la Finale del Gruppo Adriatico per i Societari Allievi. Finale Nazionale dei CdS Allievi di Prove Multiple a Vicenza (9-10 settembre), Campionati Italiani dei 10.000 metri su pista a Formia (13 maggio). Passando alle corse su strada, i Campionati Italiani Assoluti, Giovanili e Master di 10km si correranno il 9 settembre a Bergamo; i Campionati Italiani Assoluti, Juniores e Promesse di maratonina ad Agropoli (SA) l’8 ottobre, mentre i Campionati Italiani di maratona Assoluti e Master si disputeranno a Verona (19 novembre). Capitolo Master con i Tricolore di Pentalanci a Ostia Lido (invernale, 22-23 aprile) e Pistoia (estivo), e i Campionati Italiani di maratonina a Breno (BS). Per finire la corsa in montagna con i Campionati Italiani Allievi e Cadetti a Caddo di Crevoladossola (VB) il 21 maggio e i Campionati Italiani di staffette Allievi e il Trofeo Nazionale di staffette Cadetti a Lanzada (SO) il 4 giugno.

FIDAL SERVIZI – Indicati i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione di FIDAL Servizi guidato dal presidente Mauro Nasciuti. Oltre al Segretario Generale FIDAL Fabio Pagliara e al consigliere nazionale Sabrina Fraccaroli, entrano a far parte del CdA l’ex consigliere federale Alessandro Castelli e l’ex presidente regionale FIDAL Puglia Angelo Giliberto.

GSM – Sentito il parere dell’ufficio legale del CONI, il Consiglio Federale prende atto che la delibera dell’aprile 2016 relativa al limite sul tesseramento under 20 da parte dei Gruppi Sportivi Militari deve essere revocata perché in contrasto con la legge dello Stato che fissa già l’età minima per l’arruolamento a 17 anni.

ufficio stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>