Atletica News — 11 aprile 2014

Lo sprinter giamaicano Asafa Powell è stato squalificato per 18 mesi per l’utilizzo dell’Oxilofrine, una sostanza vietata. La decisione arriva dalla commissione antidoping giamaicana per la positivita’ del 31enne velocista ai Trials dello scorso giugno. La squalifica sarà retroattiva e scatterà dalla data in cui e’ stato raccolto il campione (21 giugno 2013). Powell, quindi, potrà tornare in pista a gareggiare dal 20 dicembre 2014. L’ex primatista mondiale dei 100 metri, cosi’ come Sherone Simpson, ha sempre proclamato la sua innocenza, accusando l’allenatore Chris Xureb, di avergli fornito lo stimolante a sua insaputa, attraverso degli integratori. Anche Simpson è stato squalificato per 18 mesi.

 

fonte: http://www.adnkronos.com

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>