Allenamento slide — 27 luglio 2013

resized_sole-300x279[1]Arriva il gran caldo: non fate gli eroi!

In estate, e soprattutto quando la stessa diventa rovente, così come preannunciata per i prossimi giorni, sia le sedute di allenamento sia le gare vanno prese con leggerezza, senza esasperazione. In realtà così dovrebbe essere tutto l’anno, ma questo periodo dell’anno ancor di più. Con l’afa e l’altissima temperatura di questi giorni non si può costruire nulla: quel che si fa in Autunno/Inverno non si può e non si deve fare in estate. Questi sono giorni in cui bisogna più che mai rispettare il proprio corpo, non estremizzare gli allenamenti e gareggiare con la giusta consapevolezza che determinate prestazioni (quelle tipiche delle altre stagioni dell’anno) non potranno essere confermate e che tutto deve essere finalizzato solo al piacere della partecipazione, del mantenersi in buona  condizione.

Mai correre in orari diversi da quello di prima mattina o serale (meglio i primi), non esagerare nel chilometraggio, puntare solo al “passaggio” tra la prima parte di stagione (quella, per intenderci, terminata a fine maggio, inizio giugno) e quella Settembrina, che spalancherà le porte all’intenso autunno agonistico che ci attende.

Tranne per chi magari corre sopra i 1500 metri di altitudine (e quindi con condizioni climatiche sostanzialmente diverse da noi gente di pianura) sottoporsi in questo periodo a sedute impegnative, non solo non aiuterà a gareggiare al meglio ma, statene certi, porterà ad un crollo della condizione (cosa che avrà i suoi strascichi anche in autunno).

 Buona estate, Buona estate a tutti

 Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

  • salvatore albrizio atletica isaura

    grazie per il consiglio coach.

  • marco russo

    ok. vi aspetto alle 16 sulla via di Massa x farmi compagnia 😀

  • Marco Cascone

    Ciao Sasà. sai…ci tengo alla tua incolumità :-) :-) Ciao Marco. Non sia mai…solo tu riesci a correre su quella strada, a 50° all’ombra…molto meglio “correre” al tuo ristorante Sorrentino. Al “VerdeMare” sì che si può “correre”…a cena e a pranzo…. 😉 :-)

  • silvio scotto pagliara

    pubbliciità ………..senza pudore !!! ahahahahaahahahahahaah !
    ciao Marco e Marco ……tutto quello che non dovete fare …..ma solo una cosa dovete ,prima o poi ..andare alla gara di Russo ……………località : Sorrento .denominazione VERDEMARE A TAVOLA ………….SULLA DISTANZA DI … CENA …. E PRANZO !
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAH !
    NON E’ PUBBLICITA’ ……..HAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHH !
    un saluti a tutti Voi , amici podisti da questa pagina , invio a Voi gli auguri di buona estate !

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>