TuttoCampania — 17 giugno 2013

maranoUn parroco podista ed una comunità, che punta agli eventi cittadini per esaltare la figura di un sacerdote che non c’è più, hanno fatto da volàno alla prima edizione del memorial don Mimì Galluccio. 10 chilometri per far rivivere la storia religiosa ultratrentennale che ha legato il prete alla sua gente, la comunità religiosa della parrocchia San Ludovico d’Angiò, a ridosso del mercato ortofrutticolo di Marano.

Quando il delegato del cardinale Sepe, don Rosario Accardo, direttore dell’Ufficio sport della curia, ha letto la missiva di ringraziamento e congratulazioni dell’arcivescovo, indirizzata a don Ciro, a capo dell’organizzazione, c’era il neo sindaco, ma soprattutto erano schierati loro, i podisti e gli appassionati del footing. In 400 hanno riempito le strade di Marano, tra l’applauso di tanti cittadini affacciati ai balconi. Con essi, al gran completo, i corridori in canotta rossa dell’Atletica Marano, che hanno gareggiato in casa per rispetto ad un evento eccezionale.

Tantissimi i partecipanti premiati a fianco della gigantografia di don Mimì, con i riconoscimenti offerti da numerosi commercianti. Due giri di 5 km. per completare il tragitto di gara. In avvio il parroco con il pettorale n. 1 ed il suo vice hanno percorso assieme al sindaco qualche chilometro della manifestazione. L’evento è stato trasmesso dall’emittente Radio Marte, presente con lo speaker Dino Piacenti. Sul palco c’era la sorella di don Mimì, salutata con affetto dai suoi parrocchiani.

La gara è stata vinta dal giovane casertano Antonio Farina della Tifata Runners in 33’54”, davanti a Giuseppe Angelillo (Nikaios Gragnano) in 35’14”. Terzo gradino del podio per il beniamino di casa Marco Di Martino (Atletica Marano) in 36’14. Poco dopo il via Gennaro Ciambriello, tra i favoriti all’arrivo, ha dovuto abbandonare la gara per un infortunio.

In campo femminile primi due posti per altrettante atleti maranesi: Rosaria Ruggiero (Napoli nord marathon) in 44’ e Graziella Acri (Atletica Marano), in 46’29”. Terza Angela Iannaco (Napoli run) in 50’47”. Il premio di società è stato appannaggio dell’Atletica Marano.

 

C.S.

Share

About Author

Peluso

  • gennaro

    COMPLIMENTONI ad Antonio,atleta” PULITO” e leale!!!!!

  • salvatore albrizio atletica isaura

    bravo antonio complimenti.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>