anna savareseIl mondo dello sport oltre a far conoscere luoghi inediti, ci permette di conoscere anche personaggi insospettabili come quello scricciolo di donna che trovavo sempre sulle gare trail ; seria composta, impenetrabile, almeno io così la vedevo, ma mesi dopo mesi, pettorale dopo pettorale qualcosa cambia, l’impenetrabilità diventa penetrabile e così capto qualcosa che stuzzica la mia curiosità.

Chiacchierando di atletica le scappa di dire che ha iniziato a 8 anni nel Club Napoli di  Vico Equense, con molta fatica la spingo a dirmi qualcos’altro … a 12 già era tra le protagoniste del panorama sportivo campano, ottenendo ottimi risultati nelle gare nazionali. Atleta poliedrica, ha praticato quasi tutte le discipline dell’atletica : strada, pista, 1000mt, 800mt, siepi,campestre chi più ne ha più ne metta, senza disdegnare il giavellotto.

Campionessa regionale sui 1000 può fregiarsi di un 3:08 .

A 17 anni iniziò  a non sopportare la pressione alla quale era sottoposta sia da parte del padre che dal mister … allenamenti solo allenamenti, sentiva di non avere più una vita e trovandosi tra l’incudine ed il martello disse stop.

Ma fu un breve periodo di fermo, l’atletica le mancava; ritornò al suo amore, e nella ricerca di un compromesso tra corpo e mente decise di cambiare disciplina, ne scelse una che le permetteva di controllare la velocità, così da sentirsi più libera : la marcia.

Tesseratasi con l’Atletica Afragola, per tre anni consecutivi fecero loro il titolo di Campione di  Società Italiano.

Sidoti, Salvador , alcune delle sue compagne di allenamento in questo meraviglioso viaggio sportivo

fino a quando ha dovuto dire stop definitivamente.

Più di questo non ha voluto raccontarmi, non ha sfoggiato tempi e prestazioni; si tiene i suoi ricordi , le sue sensazioni dentro come a tener fuori dal suo presente quella che è stata la sua vita sportiva.

Quando si ha lo sport nel cuore non lo si abbandona mai del tutto, la ritroviamo sulle gare trail a consegnarci i pettorali, perché, cari atleti, quella gracile ed esile ragazza che ce li consegna è lei, la campionessa italiana Anna Savarese.

Viviana CelanoViviana Celano

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>