TuttoCampania — 16 dicembre 2010

Anche Caffè Kimbo affianca la ‘Corri a Melito’. La bella commercialista 29enne, Anna Marano, melitese e volto nuovo della nota casa di torrefazione, vincitrice del casting-concorso per la campagna pubblicitaria nel mondo del caffè made in Italy, sarà infatti la madrina dell’evento.


E l’azienda ha comunicato agli organizzatori che nel montepremi ci saranno anche alcune macchine da caffè da destinare ai migliori piazzati. La decisione della notissima industria, fiore all’occhiello del territorio, di sposare l’evento podistico è stata trasmessa al Comune dal responsabile dell’area marketing.


Intanto l’elenco dei premi della corsa di Santo Stefano si arricchisce per uno dei primissimi posti della categoria femminile con una giacca pelliccia di volpe firmata dallo stilista Germano Zama di Ravenna ed offerta da una affermata boutique locale.


I doni del memorial Stefano Chiantese aumentano d’importanza con l’assegnazione di un computer portatile, due soggiorni con piano famiglia presso strutture residenziali in Italia e telefonini modello blackberry. L’azienda Tufano Gomme di Arzano inoltre ha previsto 4 premi per altrettanti assetti completi e convergenze auto, mentre l’abbigliamento di marca viene rappresentato da alcuni commercianti locali. Dalla produzione di pregiati cappelli di lana sono a disposizione della gara decine di manufatti esportati per lo più in America; ne danno notizia l’industriale Portolano e l’imprenditore Morano.


‘La risposta del territorio va oltre le aspettative’, dicono gli assessori Carmine Cecere e Gino Amelio, inseriti dal sindaco Antonio Amente nella taske force del memorial intitolato a Stefano Chiantese  (il compianto ideatore di questa kermesse sportiva, che negli anni ’80 rese famosa la cittadina nel mondo dell’atletica campana), in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano.


Nell’elenco dei premi anche la ristorazione è presente con buoni pasto e consumazioni, mentre buste di caffè e di pasta della Gragnano in Corsa andranno alle decine di atleti che si porteranno a casa un riconoscimento, con quelli che si vedranno assegnare articoli sportivi o i servizi della palestra Manhattan.  Inoltre vi sono articoli in argento e le usb flash memory da distribuire, assieme ai buoni spesa riservati alle società.


‘Prevediamo di allargare la fascia dei premiati di tutte le categorie – dicono all’assessorato allo sport –  e nei prossimi giorni daremo la comunicazione ufficiale con l’apposito elenco. Vogliamo assegnare un riconoscimento a quanti più atleti possibile.’

Autore: Comunicato Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>