TuttoCampania — 22 settembre 2013

DSC08327-300x200[1]Ottima la quarta. Questo in sintesi, dopo aver visto all’opera i ragazzi e le ragazze della Podistica Vesuviana, del Presidente Raffaele Ranieri, in occasione della quarta edizione della “Alle Falde del Vesuvio”. Personalmente non avevo dubbi sul risultato organizzativo dell’evento, e ieri sera (quando sono passato per San Giuseppe per salutare il Team) ne ho avuto ulteriore certezza: tutti sereni, si attendeva solo l’alba del giorno dopo per proporre quanto poi abbiamo tutti vissuto: una piacevolissima gara.

Gara

Enrico Signorelli ha subito fatto capire le sue intenzioni, partendo sul piede dei meno 3’00” a km al primo passaggio in piazza (1.100 metri), lasciando il resto della compagnia da subito e involandosi verso una cavalcata solitaria lunga 10 km, fino al suo arrivo solingo in Piazza, a conclusione di una passerella che lo ha visto chiudere sul piede dei 3’18” al Km, a confermare uno stato di forma eccellente del portacolori dell’Amatori Vesuvio. Grande Enrico, sempre protagonista in tutte le gare, stamane più che mai. Una persona squisita, un atleta di assoluto valore, uno dei più forti d’Italia della categoria 40: Enrico Signorelli è tutto questo, e anche di più. Alle spalle del vincitore, la vera gara per accaparrarsi i posti sul podio. Pasquale Iapicco (Pol. Folgore) ha lasciato per un giorno la preparazione in vista della maratona di Carpi, ed è stato comunque capace di far suo il secondo gradino del podio, il tutto in 33’52”. Terzo al traguardo un rinato Diego Romagnoli, bella e di ottima prospettiva futura la sua prestazione: Diego ha chiuso in 35’14”. Tornato alle classiche gare su strada, ecco di nuovo protagonista anche Gaetano Dentanto, del team Marathon Club Stabia: sua la quarta piazza. Pochi secondi e l’arrivo di Hajjaj Kaya, nuovo atleta dell’Atletica Scafati (atleta in grande crescita).

La gara femminile ha visto una partenza più che veloce di Teresa Galano e Marilisa Carrano, nonché di Ausilia Balletta. Partenza più razionale dal punto di vista tecnico invece per Anna Senatore, e la partenza meno istintiva dell’atleta dei Podisti Cava Picentini ha poi fatto la differenza. Infatti, km dopo km, Anna si è avvicinata alle atlete che la precedevano, per poi superarle e involarsi serena verso la vittoria, arrivata in 42’28”. Brava comunque Teresa Galano (Atl. Scafati) capace come è stata di tenere a bada Marilisa Carrano e precederla sul traguardo. Quarta e quinta all’arrivo per la bella prova di Maria Rosaria Solimene e per una ritrovata Giovanna Landi (rispettivamente Marathon Club Stabia e Pod. Cava).

La classifica per società è andata, com’era facile prevedere prima del via, all’Amatori Vesuvio.

Bravi i ragazzi della Podistica Vesuviana, bravi e lungimiranti: dedicando ai giovanissimi un loro spazio, dedicando alla città la prima volta della Stracittadina: simpatica, partecipata e coinvolgente. Questo è il modo migliore per promozionare il nostro sport e per farlo arrivare a chi deve arrivare: ai protagonisti futuri del vivere lo sport e, soprattutto, del vivere civile.

Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

  • Raffale Cerciello

    Grande grandissimo Enrico che, dopo aver affilato i coltelli fino a sera tardi il sabato, ha tagliato il traguardo come lama nel burro. Grandi anche Marilisa, Diego, Pino, Francesco, Raffaele, Vincenzo e tutti gli Atleti dell’Amatori Vesuvio che hanno letteralmente occupato Piazza Garibaldi. Grazie Ragazzi e grazie agli Amici di S. Giuseppe che hanno reso possibile una bellissima giornata di sport ed amicizia.

  • salvatore albrizio atletica isaura

    grande fratellone,complimenti a te ed anna senatore pre l’ennesimo successo.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>