TuttoCampania — 27 novembre 2011

Pompei.- Il Movimento Sportivo Bartolo Longo del Presidente Peppe Acanfora, sotto l’egida del Santuario di Pompei ha organizzato  la classica gara podistica “Corsa della Pace- Napoli- Pompei” sulla distanza di 28 Km. Circa 600 atleti, dopo il classico colpo di pistola del Giudice Starter  da Piazza Plebiscito, hanno dato vita alla XVIII edizione della kermesse podistica. Nella parte iniziale il serpentone dei concorrenti ha costeggiato le strade adiacente il Porto della città partenopea fino al  Corso S.Giovanni a Teduccio e Croce del Lagno. Poi i podisti hanno cavalcato le strade di Portici e dei paesi vesuviani di Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata fino all’arrivo posto in Piazza Bartolo Longo di Pompei.  Negli ultimi chilometri  la corsa progressiva del marocchino Samir Jouaher(Podistica Il Laghetto) si è conclusa con la netta vittoria bloccando il cronometro sul tempo di 1h31’32”. Al secondo posto si è classificato il torrese Pasquale Scala(Agg. Hinna)che con il tempo di 1h32’06” precede all’arrivo rispettivamente Ben Kadir Abdelladi(Enterprise Sport & Service) con 1h32’21”ed il campano Giuseppe Soprano(Montemiletto Team Runners) che impiega 1h33’56”. Al quinto e sesto posto si sono classificati i fondisti del nord africa Hamid Kadir(Fiamme Argento) con 1h34’53” ed El Mourid Morad(Pod. Cava Picentini Costa D’Amalfi)con 1h36’38”. In settima posizione giunge Gianluca Piermatteo(Atl. Scafati) con 1h37’38” ed all’ottavo posto Roqti Abderrafii(Oid. Il Laghetto) con il tempo di 1h38’03” Al nono e decimo posto si sono classificati nell’ordine Alfonso Rocco(Isaura)con 1h39’05” e Saverio Giardiello(Montemiletto Team Runners) che ha concluso in 1h40’’30”. Nella gara femminile si è registrato  il netto successo della vesuviana Annamaria Vanacore(Atl Scafati)  che primeggia mettendo il sigillo sul tempo di 1h58’80”. Al secondo posto al traguardo si è classificata  Concetta Franzese (Atl. IPini Crispano)che ottiene il tempo di 1h58’08” In  terza posizione è giunta  Ania Paniak (Csain Gragnano in Corsa) con 2h01’50”. Al quarto e quinto posto si classificano rispettivamente Lucia Avolio(Napoli Nord Marathon) con 2h03’22” e Caterina Mastrianni(Marathon Club Frattese) con il tempo di 2h04’53”. Al sesto posto si è piazzata Filippa Oliva(Napoli Nord Marathon) con il tempo di 2h07’33”. Sul palco della premiazione hanno presenziato l’Arcivescono di Pompei Monsignore Carlo Liberti; il Sindaco di Pompei Claudio D’Alessio; l’Assessore allo Sport di Pompei Giuseppe Tortora; il Presidente della Fidal Campania Sandro Del Naia e nella veste di Testmonil l’ostacolista della Forestale Anna Pane. L’organizzazione ha premiato anche alcune categorie master: master 55: Vincenzo Ambrosio(Napoli Run);  cat.60: Gaspare Di Sarno(Marathon Club Frattese); Cat.65:Tommaso Cirillo(Csain Napoli Run); cat.70: Francesco Artuso(Pod. Cava Picentini Costa D’Amalfi); cat. Master/F55: Anna Maria Villano(Arca Atl Aversa). Nella classifica di Società successo del team Marathon  Club Frattese che totalizza 13291 punti. Al secondo posto e terzo posto sul palco si classificano rispettivamente le società  Amatori Atl Frattese (p.10550)e Napoli Nord Marathon con 10154. In quarta e quinta posizione giungono nell’ordine la società Road Runners Maddaloni(p.7201) e l’Arca Atl Avrsa  con 6153 punti

Autore Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • peppe ifigenia

    enzo purtroppo c’è stato un errore nella battitura dei tempi, la vittoria di samir è stata per soli 2 secondi.
    ciao

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>