Cronaca — 04 giugno 2009

La pioggia e’ stata la vera protagonista incontrastata dell’edizione 2009 della GAETA-FORMIA che ha cercato in tutti i modi di rovinare l’evento agonistico che ha visto ai nastri di partenza quasi 300 podisti. La gara sulla distanza di 9 km. circa e’ partita alle 10,15 da Piazza TRAINIELLO di Gaeta e dopo aver percorso il lungomare Caboto ed aver attraversato Vindicio (la patria dei surfisti di casa nostra) il percorso e’ proseguito verso il centro storico di Formia sino a piazza S. Erasmo dove era posto il traguardo. L’ASD POLIGOLFO di FORMIA del presidente ANTONIO CANDELORO che ha curato l’organizzazione tecnica dell’intera manifestazione ha dovuto triplicare gli sforzi viste le proibitive condizioni atmosferiche che hanno messo a dura prova la macchina organizzativa che si e’ dimostrata ancora una volta all’altezza della situazione cercando di dare assistenza e sostegno a tutti i partecipanti.  La manifestazione si e’ avvalsa della collaborazione dei comitati per i festeggiamenti di S. Erasmo di Gaeta e Formia, del patrocinio delle principali istituzioni locali, della XVII Comunità Montana dei Monti Aurunci e del comitato provinciale FIDAL di Latina che hanno sostenuto l’evento. Anche quest’anno la gara ha voluto ricordare l’industriale della pasta Cav.DOMENICO PAONE che continua con la sua famiglia a portare in giro per il mondo una storia ed una tradizione che si protrae da oltre 130 anni. Il portacolori della Sora runners club CARMINE BUCCILLI si aggiudica la vittoria finale con il crono di 29’14’ davanti al beniamino di casa FRANCESCO MALLOZZI dell’ASD Poligolfo che chiude in 22’14’, mentre il campano GIANLUCA PIERMATTEO del Mov.sportivo Bartolo Longo di Pompei reduce da una sindrome influenzale e non al meglio della condizione deve ‘accontentarsi’ del terzo gradino del podio con 29’56’. La gara in rosa ha visto il successo della ‘veterana’ LOREDANA VENTO dell’AS CUS Atletica Roma con il tempo di 34’51’ che si piazza davanti alla pur valida ANNA BORNASACHELLA dell’ATl.Venafro con 35’02’. La giovane CARMELA CAIAZZO dell’ATL. Gran Sasso protagonista la scorsa edizione si piazza sul terzo gradino del podio con 35’07’. La speciale classifica di società che premiava il sodalizio con il maggior numero di atleti al traguardo ha visto primeggiare l’OLIMPIC MARINA di Minturno. Ricordiamo che la gara odierna apriva il circuito interregionale denominato MASTER delle REGIONI che si dividerà in nove appuntamenti che si concluderanno il 12 dicembre e coinvolgerà società del Lazio, Molise ed Abruzzo. La cerimonia di premiazione ha visto la presenza del Dott. Nicola RICCARDELLI presidente della XVII Comunità Montana dei monti Aurunci, dell’Ass. re allo sport del Comune di Formia CARLO BIANCO, il vicesindaco di Formia BENEDETTO ASSAIANTE, dell’assessore alla provincia SILVIO D’ARCO e del presidente della FIDAL Latina Dott. FRANCO MANSUTTI che hanno dimostrato la loro disponibilità ad affiancare e sostenere queste iniziative di sport ed aggregazione. L’edizione 2009 va’ in archivio con un bilancio decisamente positivo da parte della POLIGOLFO che con grande umiltà e passione e’ riuscita a richiamare tanti appassionati nonostante le numerose concomitanze che hanno affollato ormai il caotico calendario podistico regionale e non solo. Sicuramente le condizioni atmosferiche hanno impedito una maggiore partecipazione ma coinvolgere atleti giunti dalla Campania, Molise ed Abruzzo premia gli sforzi di tutta l’organizzazione che già sta’ progettando i prossimi appuntamenti della Riviera d’Ulisse di Gianola e di Maranola .

Autore: Elio Totaro

Share

About Author

Peluso

  • giovanni calce Poligolfo

    grazie a tutti, aver sfidato le impervie condizioni climatiche per partecipare a questa manifestazione.
    Ci definiscono “CAVALLI”, si dimentica spesso che noi tutti siamo il popolo dei runners, un arrivederci alla prossima gara

  • Agostino Deriu Poligolfo

    Elio e vero è solo passione, grazie a quantio ci hanno permesso di gareggiare

  • gigi cazzorla venafro sport team

    grazie a voi… organizzare un evento sotto quella pioggia non è facile. Complimenti sinceri.

  • antonio tomao poligolfo

    che dire? la prima cosa che mi viene è grazie a tutti gli atleti e voglio puntualizzare atleti e non come molti ci chiamano genericamente “amatori” perchè per affrontare una gara con un tempo del genere siamo atleti. personalmente dopo aver preiscritto il giorno prima 321 atleti, la mattina della gara credevo che non se ne presentavano neanche 100, ma mio stupore ho visto 250 atleti tagliare il traguardo e sinceramente non me ne fregava piu di essere bagnato come un pulcino come tutti gli altri della poligolfo che con uno sforzo impressionante si è impegnato per la riuscita della gara.
    mi scuso se qualcosa è stata sbagliata cercheremo di migliorare, spero che i 130 premi distribuiti hanno accontentato tutti.
    di nuovo grazie e gia da ora vi do appuntamento all’anno prossimo e vi annuncio che ci saranno molti premi in piu per noi amatoricerchero di premiare 10 per categoria se noon di piu.
    arrivederci al 02 giugno 2010

  • Antonio Di Manno ” Aprocis Runners Team “

    Mi prenoto per il 2 Giugno 2010 e per tutte le edizioni future , ho commentato un articolo molto prima della manifestazione dicendo che nulla potrà impedirmi di correre questa gara , e confermo che nulla e nessuna condizione atmosferica potrà impedirmi di correre una gara in particolare sul meraviglioso percorso della Gaeta – Formia , e conoscendo bene le eccellenti qualità organizzative della Poligolfo Formia affronto qualsiasi situazione in modo assolutamente tranquillo.
    qualche individuo ( non voglio chiamarlo atleta ) non si è cambiato e non ha corso quella mattina a lui e ad altri individui del genere vorrei dirgli di cambiare sport questo sport non è indicato per coloro che hanno ed hanno avuto sempre tutto nella vita senza nessun sacrificio ne sofferenze .
    Invito inoltre a prendere esempio da Lorenzo Gazzellone ,( Atleta non vedente x chi non lo conosce ) che all’organizzazione della Roma no limits ( quando era ancora di 42 km ) la quale ci sconsigliava e non ci permetteva la partecipazione per l’impraticabilità e la pericolosità del percorso gli mandò a dire: se non ci iscrivete correremo senza il pettorale. a questa risposta l’organizzazione non ha potuto dire di nò e Lorenzo ha terminato la gara inserendo il suo nome in metà classifica e senza un graffio !!!!! ciao a tutti !!!!!

  • antonio candeloro poligolfo

    GRAZIE A TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ringrazio tutti partecipanti alla gara podistica Gaeta – Formia “III Memorial Domenico Pane”.
    Gli atleti, non curanti delle condizioni climatiche, hanno dato vita ad una corsa esaltante che ha visto oltrepassare il traguardo circa 250 atleti.
    Mi scuso con tutti voi per gli eventuali disagi subiti ma a voi tutti prometto a nome della dirigenza Poligolfo una grande sorpresa per il prossimo anno. Ero all’arrivo ad aspettarvi ed ho visto il volto di tutti voi tagliare il traguardo, un emozione che ricorderò per molto tempo; un ulteriore conferma che lo sport è amicizia, è salute, è VITA.
    Ringrazio il Presidente FIDAL LATINA, Dott. Franco Mansutti, presente sia alla partenza a Gaeta che a Formia, fino alla conclusione delle premiazioni.
    Ringrazio gli Enti Locali che hanno patrocinato la Manistezione, la famiglia Paone e tutti gli sponsor che con il loro contributo hanno reso possibile la buona riuscita dell’evento.
    Un ultimo ringraziamento va ai Consiglieri del Direttivo Poligolfo, agli associati Poligolfo ed a tutti gli amici che hanno collaborato per l’organizzazione della manifestazione ed in particolare a tutti i parenti di Antonio Tomao per il loro impagabile impegno.
    Grazie a tutti ed arrivederci al prossimo evento POLIGOLFO.

    LO SPORT E’ SALUTE
    Antonio Candeloro

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>