TuttoCampania — 20 dicembre 2009

Clicca per l'immagine full sizeMattinata decisamente fredda a Montemiletto. Del resto la tradizione, che tale la vuole in occasione della ‘Quattro Passi Per Montemiletto‘, andava pur rispettata. Tanti gli atleti al via, grande l’emozione del ricordo di Giusy Fiorentino, poco prima della partenza.


Percorso degli scorsi anni, 10.350 metri in totale, con altimetria variabile, con tratti davvero tosti, che hanno messo a dura prova gli atleti (il resto lo ha fatto la temperatura rigida e l’umidità alta che hanno caratterizzato la giornata).


La gara


Issam Zaid e Fatima Zaid hanno firmato l’Albo d’Oro dell’edizione 2009 della gara organizzata dal team di Pietro Carpenito (tra l’altro Assessore Allo Sport del suo comune). Vita facile per Fatima, dura invece per Issam.


Issam Zaid infatti ha dovuto faticare non poco per battere un Gianluca Ricci, di nuovo in grande condizione dopo la parentesi non del tutto positiva della Napoli/ Pompei.


A dire il vero a 3 km dalla fine è stato proprio Gianluca a premere sull’acceleratore, quando si era alla penultima ascesa, prima del traguardo. Una quindicina di metri tra lui e l’inseguitore, che poi sono stati recuperati nel tratto in discesa. Sono stati gli ultimi 350 metri, quelli subito dopo il passaggio al 10° km, a decidere la gara. Il Marocchino Zaid ha dimostrato di avere un tremendo rush finale, staccando Gianluca di 7′, al momento del taglio dell’ideale nastro d’arrivo (per i due atleti rispettivamente 31’51” e 31’58”). I Tre inseguitori (Kiptanui, Lamachi e Ben Khadir) si sono dovuti accontentare nell’ordine delle piazze d’onore, e raggiungere tale consapevolezza già dal 4° km, quando i capofila hanno fatto selezione.


 


La gara donne è vissuta decisamente con un pathos minore. Fatina Zaid è partita e arrivata senza tentennamenti. Per lei la vittoria è arrivata in 38’20’, con Maria Pericotti (comunque buona la sua gara) in seconda posizione: per lei 41’11’ (media 3’59’). Terza al traguardo, con una bella prova, Alessia Amore. La giovanissima portacolori dell’Isaura Valle dell’Irno ha chiuso la sua prova in 42’05’, precedendo di 23′ Ania Paniak (che conferma la sua crescita) e Cathy Barbati.


 


Bello rivedere al Traguardo il Maresciallo Giovanni Tozza. Mitico da sempre il Maresciallo, ancor di più ora che si va ad approssimare ai suoi 80 anni (il prossimo maggio).


 


Le gare giovanili, la premiazione nella tendo struttura (riscaldata) e il saluto al prossimo anno hanno caratterizzato le fasi finali di una mattinata di Sport vissuta a Montemiletto. Una mattinata voluta dal Montemiletto Team Runners, a conferma di una bella tradizione che dura da 11 edizioni.


 


Foto di Nicola Peluso


 


 


 


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • pasquale della torca – amatori podismo benevento

    ci sono delle gare dove ogni commento è superfluo: quella di montemiletto è una di queste. Complimenti all’organizzazione, complimenti a chi ha sfidato il freddo “bestia” e gli “zero gradi”. Buon Natale a tutti!!!

  • ALbano Vincenzo-A.S.D. Isaura Valle dell’Irno

    Caro Marco questa volta non ho avuto il piacere di sentirti commentare questa spettacolare gara, organizzata dal mitico Zar.
    Purtroppo dopo una dura preparazione, allenamenti, tempi,sudore,fatica e tanto impegno sono stato a casa per una febbre che ieri sentivo con della debolezza e un forte mal di gola quindi riflettendoci bene ho “purtroppo” scelto di restarmene a casa.
    Peccato davvero peccato anche perchè negli ultimi allenamenti stavo alla grande, e sicuramente avrei potuto giocarmela con i primi..(CADETTI) vabè dai ora mi rimetto in forma e preparo il prossimo obbiettivo…Ciao Marco sei grande..

  • giorgio giammarrusti A.S.D. LE TARTARUGHE

    ancora una volta a vincere è stato il coraggio, la passione, di centinaia di podisti che hanno sfidato il gelo per prendere parte ad una gara a dir poco dura, complimenti a tutti dal primo all’ultimo. e che gelo quando sono arrivato a casa alle falde del vesuvio mi sembrava rio, viva lo sport, viva la vita, viva le cose semplici,viva un bicchiere di tè caldo bevuto in mezzo alla strada. buone feste a tutti anche a coloro che a quel freddo ci devono stare per forza perchè una casa non ce la hanno.

  • sandro pagano – iss nola

    Manco a dirlo , c’ero anch’io e vi dico che il freddo polare quasi non l’ho sentito, grazie al calore umano e alla passione di circa 600 “pazzi” come me… Complimenti agli organizzatori, e Buon Natale a tutti, anche a chi non c’era.

  • Bruna Santelia Montemiletto

    …come avrei voluto esserci:(((
    erano due mesi che avevo programmato la partecipazione di questa gara ma tra una discussione e l’altra durante la preparazione il mio ragazzo,che programma le mie sedute di allenamento ha deciso di farmi rinunciare e di prolungere la preparazione fino ai cross!!!
    P:S:complimenti per l’organizzazione e Buon Natale a tutti!!!A PRESTO!!!

  • Massimo Avitabile – Irpinia corre-Atripalda (AV)

    la “Quattro passi” di Montemiletto resta un appuntamento fisso di fine anno per noi atleti campani; bel percorso, ottima organizzazione da parte dello Zar (Pietro Carpenito) e il suo staff per l’ottima riuscita dell’evento podistidico.
    Molto toccante e bella la dedica alla ragazza Giusy Fiorentino accompagnata dalla musica dei bersaglieri!
    BRAVI e BUON NATALE a Voi e a tutti!

  • Armando D’abbruzzo ASD Atletica Dugenta

    ottima organizzazione. percorso duro ma bello
    complimenti a Pietro Carpenito e a tutto il suo team BUON NATALE A TUTTI

  • francesco di paola

    poche parole tutto perfetto!!!!!!!!il freddo fa poco davanti ad una bella organizzazione…auguri a tutti!!!!!!

  • Pietro Carpenito

    Vorrei ringraziare tutti gli atleti e dirigenti, perché da più parti mi sono giunte parole di elogio e di congratulazioni per riuscita della manifestazione.
    Nel ribadire la mia gratitudine a tutti coloro i quali hanno dato vita alla manifestazione, permettetemi di cogliere l’ occasione per ringraziare pubblicamente il team della mia squadra Montemiletto Team Runnes per l’ abnegazione e la diligenza con cui ha curato l’ organizzazione dell’ evento.

  • iasparro camaldolese

    tanti auguri pietro e complimenti per l’ottima organizazione ciao

  • Michele D’Orso Paeninsula Sorrento

    Caro Pietro grazie per i riconoscimenti a noi tutti per aver partecipato,ma io voglio ringraziare tè e tutti si sono prodigati per averci concesso una bella giornata di sport ,vedo nei commenti che molti si son lamentati per il freddo,ma non hanno fatto caso che ad organizzare nientepocodimeno era uno ZAR,epergiunta ha per nome PIETRO. colgo l’occasione per augrarvi un buon Natale e un felice Anno Nuovo a tutti. Michele

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>