slide TuttoCampania — 24 ottobre 2016

casal-di-principe-2016Albanova Running: per fortuna è tornata. Non avevo dubbi: sarebbe stata una grande gara, con organizzazione di assoluta qualità. E i miei “non dubbi” sono stati confermati dall’assoluta qualità della 10 km rivoluta da Lorenzo Vanacore e Nicola Di Filippo (e non loro la Run Lab, e  soprattutto un’intera, splendida comunità di Casal di Principe, sindaco in testa). Una delle gare più belle del 2016, ma c’era davvero da aspettarselo, vista la passione di chi organizza, vista la simpatia e le capacità di coinvolgimento di chi ci ha creduto.

Gara

Percorso di 10.100 metri (a conferma dell’organizzazione), tutto pianeggiante, con due giri nel cuore di Casal di Principe, tra la gente, nelle piazze, nei vicoli, nella storia del paese.

I tre Magrebini al via hanno raggiunto un tacito accordo in gara, arrivando praticamente assieme, con vittoria andata a Hajjaj el Jebli su Yussef Aich e AbdelKebir Lamachi (per loro un buon 3’10” a km). Alle loro spalle il confronto tra gli atleti regionali, poi andato a Giovanni Ciambriello (4^ assoluto in 35’45”), con Giovanni Francier 5^.

Gara donne senza storia, per una Meriyem Lamachi che, come sempre accade, ha dato spettacolo: comunque sia un ottimo 3’37” a km per lei. Ottima la prova di Francesca Palomba. La ragazza di Gragnano sta confermando di essere in gran bella forma e di saper gestire al meglio le gare, tanto da tenere bassissimo il differenziale tra primo e secondo giro del circuito, e chiudere in un probante e interessante 38’53”. Terzo gradino del podio per Loredana Brusciano (Atl. Aversa), mentre segnalo la bella gara di Filomena Palomba, davvero nbiente male il suo 39’47” finale, con Rosaria Marangio (Amatori Vesuvio) 5^ in 40’41”.

Classifica a squadre andata al team Podistica Frattese.

5 anni di attesa per ritrovare la 10 km della “Albanova Running”. Sono stati cinque anni lunghi, ma sono stati anche 5 anni sfociati in una 4^ edizione che ha saputo esaltare tutti: atleti, pubblico, autorità…e il sottoscritto (ma io, conoscendo gli attori protagonisti dell’organizzazione, ero già sicuro che sarebbe stata così).

Marco Cascone.Marco Cascone

http://marcocascone.it/guestbook.htm



:

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>