Maratone e altro slide — 23 settembre 2017

euromarathonL’Evinrude, questa volta, ha deciso di giocare d’anticipo. L’EuroMarathon di quest’anno, infatti, si correrà domenica primo ottobre, al termine di una settimana ricca di eventi dedicati allo sport e al movimento in mezzo alla natura. L’undicesima edizione dell’eco-trail della penisola di Muggia si sta avvicinando alla linea di partenza con un bagaglio pieno di conferme e di importanti novità.

La formula che prevede tre percorsi rimane invariata, con le due competizioni, di 25 e 10 chilometri, e una marcia a passo libero di 7 chilometri dedicata alle famiglie. Il tutto all’insegna del trail in montagna con vista sul Golfo di Trieste, grazie a un percorso spettacolare che si sviluppa fra l’Italia e la Slovenia, disegnato da Luciano Comelli, responsabile della sezione di corsa in montagna dell’Evinrude e presidente del Cai-Sag di Muggia. La grande novità 2017 è rappresentata dalla 25 chilometri a coppie, che permetterà alle squadre formate da due atleti, che dovranno tagliare insieme il traguardo, di entrare in una speciale classifica.

Lo sloveno Mitja Kosovelj, il dominatore di questa manifestazione, con tre vittorie consecutive, non sarà al via della gara, avendo preso un anno di pausa dalle competizioni. Saranno presenti, invece, i migliori interpreti sloveni di questa disciplina, anche se la vittoria finale potrebbe essere un affare a due, con il neozelandese Jonathan Wyatt, pluricampione del mondo e olimpionico, già vincitore della passata edizione, e con il campione italiano ed europeo Xavier Chevrier. Fra le donne, alla quinta partecipazione consecutiva a fianco del marito Wyatt, Antonella Confortola punterà a bissare la vittoria dello scorso anno. La campionessa mondiale nella corsa lunghe distanze e nello sci di fondo dovrà vedersela con l’attuale campionessa iridata, la veneziana Silvia Rampazzo.

L’eco-trail di 25 chilometri prenderà il via dal Camping Adria di Ancarano, alle 10, e si concluderà presso il negozio Decathlon. Il percorso seguirà la dorsale dei colli muggesani, tra vigneti, uliveti e zone boschive: percorrendo 1100 metri di dislivello, gli atleti toccheranno punti di notevole interesse storico e naturalistico, prima di raggiungere l’insolito traguardo posto all’interno del Centro commerciale Montedoro Freetime.

L’EuroEasyTrail di 10 chilometri, con partenza e arrivo fissati presso il negozio Decathlon, si svilupperà invece lungo un tracciato con un dislivello positivo e negativo di 400 metri.

I primi eventi targati EuroMarathon prenderanno via già nei prossimi giorni.

Sabato 23 settembre, a partire dalle 9.30, prenderà il via l’EuroParenzanaBike, un’uscita guidata in mountain bike proposta dalla Asd Running World.

Mercoledì 27 settembre, dalle 19, toccherà invece alla Oktober Night Trail Fest, una corsa alla luce delle pile frontali fino al castello di San Servolo, mentre venerdì 29, alle 18, verrà presentata la disciplina del Nordic walking e, a seguire, si potrà effettuare una corsa in notturna con lampada frontale.

Il sabato antecedente alla gara sarà dedicato all’Euro Junior Marathon, alle 12, presso il Montedoro Freetime, e nuovamente al Nordic walking.

Alle 17.30, invece, a un’ora dalla presentazione dei top runner, l’EuroModaTrail schiererà come modelli di moda gli atleti locali.

Per informazioni e iscrizioni: www.euromarathon.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>