Cronaca — 06 novembre 2007

Il grande appuntamento con la X edizione del ‘Trofeo A.N.M.I. Bacoli’ ha fatto  registrare la partecipazione di circa 600 atleti provenienti da tutte le province della Campania, da diverse Regioni italiane  ed anche  da alcuni paesi del Nord Africa. La gara nazionale, sulla classica distanza di mezza maratona (Km 21,097), è stata organizzata dal Gruppo Sportivo ANMI  Bacoli in collaborazione con la Fidal Campania  e con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Napoli e del Comune di Bacoli. Il Giudice di Gara della Fidal Campania Cristoforo Gostoli ha diretto le operazioni della gara podistica che dopo la partenza da Via Plinio il Vecchio di Bacoli, si è snodata su un lungo e suggestivo  percorso caro alle memorie di Virgilio, attraversando le strade  di Bacoli, Baia, Torregaveta, Capella, Miliscola  fino all’Arrivo posto in Via Plinio il Vecchio nei pressi dello stabilimento balneare della Marina Militare. Il lungo serpentone degli atleti ha attraversato un itinerario di notevole interesse turistico ed archeologico dei  favolosi Campi Flegrei. La lotta per la vittoria  si è decisa nella parte finale con la vittoria in volata del fondista keniota Isaak Kiprotich Tanui(Atl Vomano)che ha tagliato per primo la linea del traguardo bloccando il cronometro sul tempo di 1h05’30’, precedendo sul traguardo il suo connazionale Edwuard Kiptum Tabut(Atl. Gran Sasso) che si è classificato al secondo posto con il crono di 1h05’32’. Al terzo posto è giunto l’afragolese Domenico D’Ambrosio(Carabinieri Bologna)che con il tempo di 1h05’37’  ha preceduto al traguardo il marocchino Mehdi Khelift(Atl. Acquaviva)  con il crono di 1h08’12’. In quinta posizione si è classificato il napoletano Gianluca Ricci(Montemiletto Team Runners)che con il tempo di 1h09’53’ ha preceduto all’arrivo  il siciliano Marco Calderone(Libertas Antoniana) che ha impiegato il tempo di 1h10’58”. In campo femminile successo  della campana Consuelo Ferragina(La Corsa)che ha fatto registrare il tempo 1h29’03’. Al secondo e terza posizione si sono classificate rispettivamente Carmela Alfano(Libertas Antoniana)con 1h31’45’ e Filippa Oliva(Napoli Nord Marathon) con il tempo di 1h32’30’. Al quarto posto tra le donne si è classificata Giulia Pastondi(Atl Barberino Runners) con 1h40’33’ ed al quinto posto Pina Riccio(Atl. Podistica Azzurra)con il tempo di 1h41’00.  L’organizzazione, curata da Luigi Capuano, ha premiato  per la classifica di società il team  Napoli Nord Marathon che ha totalizzato 18382 punti. Al secondo posto tra le società si è classificato l’Amatori Vesuvio(p.15293) ed al terzo posto l’Alba Bacoli che ha conseguito 11502 punti.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>