slide TuttoCampania — 29 agosto 2017

correreSi ricomincia da Airola!

Dopo una lunga e caldissima estate, che per me ha coinciso, con un lungo periodo di stop da gare e competizioni, ci si rimette in carreggiata.

E quale miglior modo per ricominciare se non con la Fiasp.

Si rientra, seppur non in grande spolvero, nel grande circuito podistico.

Ci siamo crogiolati fin troppo al caldo sole della stagione estiva, è ora di ricominciare dal magico circuito Fiasp, come ormai per me da qualche anno è consuetudine.

Sono le 8,30 del mattino e Airola, sonnacchiosa e tranquilla frazione Beneventana, si sveglia invasa da una chiassosa e simpatica orda di podisti.

Tutto è pronto: palco, stand ristoro e rinfresco, postazioni abbeveraggio, arco Partenza/Arrivo dell’amico Vincenzo La Mura, postazione ritiro pettorali e cronometraggio di Pizzano Pasquale.

Il desiderio di fare le cose in grande è ancora più forte quest’anno!

Intanto iniziano le classiche operazioni di riscaldamento e, alle 9,30 spaccate, dopo benedizione del Parroco e preghiera agli atleti, si aprono le danze.

3…2…1…VIA! A coprire per ben 4 volte i 2500 metri e poco più di tracciato, disegnato tra le vie cittadine in un dedalo di viuzze, basolato e saliscendi.

L’aria che si respira oggi è quella classica che caratterizza gli eventi Fiasp, una magia di serenità e libertà, condita con un pizzico di agonismo che non guasta mai.

Sono quasi le 10,30 e la competizione dei 5 e 10 km volge al termine.

Quando quasi tutti gli atleti hanno tagliato il traguardo, si dà spazio alla competizione dei più giovani. Piccoli atleti che desiderano essere protagonisti per un giorno, vogliosi di mettersi in gioco e dimostrare il loro valore, forse anche più di quanto sono orgogliosi ed emozionati i genitori che li accompagnano.

Completata tra applausi e incoraggiamenti anche l’ultima sfida, tra ristori genuini fatti di torte, crostate e panettoni artigianali, anguria, frutta e quant’altro, si dà inizio alla cerimonia protocollare, che conclude in bellezza questa splendida domenica di fine estate.

Ordine d’arrivo maschile:

Lombardi Alessandro (Pol. Astro 2000 Benevento)

Tescione Francesco (Pod. Aprilia)

Angelillo Giuseppe (Internat. Security Service)

Ordine di arrivo femminile:

Barbati Cathy (Tifata Runners Caserta)

Motolo Graziella (Caivano Runners)

Carrano Marilisa (Atletica Scafati)

marilisa carrano

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>