TuttoCampania — 10 ottobre 2016

simone-di-cerbo-240x240Sulla pista e nelle pedane del Centro Sportivo di Cles(TN), in gara alla rassegna tricolore della Kinder+Sport Cup 2016, anche la rappresentativa Cadetti/e della Campania  guidata del Consigliere/Segretario Marco Piscopo coadiuvato dai Tecnici Luciano Caputo,Cosimo Melchionda,Davide Sessa,Angela Gargano.  Nelle 2  giornate  in gara  anche cadetti/e di origini di paesi stranieri che hanno dato un tocco di Internazionalità alla manifestazione. Nella classifica Finale per Regioni la rappresentativa  Cadetti  del Lazio si è imposta nettamente totalizzando  297 punti precedendo sul podio la Lombardia(p.288) e il Friuli Venezia Giulia(p.267,5). Nel settore  Cadette ha primeggiato la Rappresentativa della Lombardia con 299 punti ha prevalso sul Veneto(p.282) ed il Lazio  che raccoglie 268,5 punti. Al termine delle 2 giornate di gara la rappresentativa campana, tra le 21 Regioni partecipanti,ha conseguito la nona posizione tra i Cadetti (p.203,5); 14esimo posto tra le Cadette(p.143)e il 12esimo posto nella classifica della combinata con 346,5 punti. In campo Individuale per i colori della Campania è salito sul secondo gradino  del podio nella finale dell’Asta il salernitano Simone Di Cerbo. Il Titolo Italiano nell’Asta è andato al laziale Ivan De Angelis  che vince con  4.40 e poi tenta invano il nuovo limite italiano a 4.57. Il portacolori campano .Simone Di Cerbo, primatista regionale con 4,50, non al meglio delle condizioni di forma, conquista una bella Medaglia d’Argento  valicando l’asticella a 4,10. Tra i cadetti  campani si sono  distinti con la doppia quarta posizione sul podio nei 300hs  Emanuele  Santoro(Enterprise Young) con il buon  crono  40″83 e Razvan Carare(ideatletica Aurora) nel Giavellotto con un lancio che si infilza nell’erba a 52,96.  In luce  tra i Cadetti anche Giovanni De Felice con il settimo posto nei 1000m(2’50″29) ed Amedeo Perazzo, entrambi targati Enterprise Young, che  nei 300m consegue l’ottavo posto fermando il cronometro a  36″74. Nelle Prove Multiple della specialità dell’Esathlon Cadetti il giovane sannita Francesco Sorrentino(Lib. Am.Atl. Leggera BN) migliora con la 12esima posizione in classifica il suo record regionale totalizzando 3621 punti. Tra le Cadette il migliore risultato tecnico è arrivato da Carolina Tortora(Ideatletica Aurora)che nel Pentathlon ottiene la 5° posizione in classifica che con 3695 punti consegue il nuovo record regionale di categoria. Nel Giavellotto Cadette Simona Cuciniello(Centro Atletica Salus) conquista la sesta posizione con l’ottimo lancio di 41,34. Infina da segnalare la 4×100 Cadette che ha sfiorato la premiazione sul podio da 8, classificandosi in nona posizione (Martina Tarroux- Lucia Petito-Chiara Lanzara-Alice Musto)con il crono finale di 51″31.

Enzo Miceli

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>