Atletica News slide — 29 agosto 2015

PALMISANOLa marcia azzurra maschile e femminile ai Mondiali di Pechino è andata al tappeto. Nella Marcia Femminile la Giuria ha mandato fuori gara ben due italiane su tre, Elisa Rigaudo e Eleonora Giorgi intorno al 17esimo chilometro. Un esito imprevisto e destinato a sollevare inevitabili polemiche nella disciplina. Il tutto è avvenuto nel momento cruciale della gara, quando, con le prime due piazze del podio saldamente nelle mani delle cinesi Hong Liu e Xiuzhi Lu , l’ucraina Lyudmila Olianovska prendevano l’iniziativa staccando le due italiane, compagne di fuga nella lotta per il bronzo. Pochi istanti dopo, lo stop dei giudici, prima esposto alla Rigaudo (alla prima squalifica della carriera, dopo 7 mondiali e 3 Olimpiadi), poi alla Giorgi. Al traguardo la Medaglia d’Oro va alla favorita della vigilia, la primatista del mondo Hong Liu (allenato da Sandro Damilano), che chiude in 1h27’45”. L’argento è della connazionale Xiuzhi Lu, accreditata dello stesso tempo, mentre il bronzo va alla Olyanovska cronometrato in 1h28’13”. La nota lieta per la Marcia Azzurra è arrivata dalla bellissima prova della pugliese Antonella Palmisano, partita molto accorta, e risalita costantemente fino a conquistare un buon quinto posto finale con il tempo di1h29’34”. Nella Cinquanta chilometri di Marcia maschile si è registrata la vittoria in solitaria dello slovacco Matej Toth al traguardo in 3h40’32”; la Medaglia d’Argento all’australiano Jarred Tallent con 3h42’17” e il bronzo al giapponese Takayuki Tanii (3h42’55”). Per i marciatori azzurri, al contrario del vincitore, hanno provato la gara di rimonta, ma il risultato non è stato quello sperato. Marco De Luca al traguardo è sedicesimo (3h53’02”), Matteo Giupponi diciassettesimo (3h53’23”) e il beneventano dell’Enterprise Sport & Service Teodorico Caporaso si è classificata al venticinquesimo con il tempo di 3h56’58” ( lontano dal suo personale di 3h51’44”).

Enzo Miceli

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>