Cronaca — 06 aprile 2009

Clicca per l'immagine full sizeUn’ edizione straordinaria la 10 ^ dell’Half Marathon città di Agropoli, svoltasi domenica 5 aprile 2009, organizzata dalla Libertas Agropoli e patrocinata dall’ Assessorato allo Sport, Comune, Provincia, Regione e Fidal. 


Roberto Funicello ed il suo staff hanno festeggiato alla grande il primo compleanno della decima edizione,  offrendo  ancora una volta il meglio del meglio. Tutti gli obbiettivi sono stati raggiunti: record di  iscritti e arrivati, ed infine l’atleta  Campano Gianluca Ricci (Montemiletto Team Runners) ha messo tutti in fila, stabilendo il nuovo record della corsa 1h03’29’, abbassandolo di 22′ dalla passata edizione da Nahashon Rugut.


La mattinata sportiva è iniziata sin dalle prime ore del mattino, più di 1600 atleti si sono ritrovati in via Risorgimento, alle ore 9 in punto è stato dato il via, la temperatura intorno alla media stagionale, ma con una alta umidità, che successivamente nel corso della gara si è stabilizzata piuttosto accettabile. Un trio di atleti composti da Lamachi,  Rugut e Ricci ha iniziato a far sul serio sin dai primi chilometri, staccando gli altri atleti. Il traguardo volante posto a metà gara nei pressi della zona Archeologica di Paestum è stata vinta da Lamachi ( premio messo in palio dalla Bcc di Acquara, anche sponsor della manifestazione). Successivamente dopo il 15° km., Gianluca Ricci ha sferrato un attaco contro Rugut e Lamachi con una media al di sotto dei 3’00’ al km., portandosi al traguardo   con un vantaggio di più di 20′ seguito da Lamachi e da Rugut.


La giovane atleta marocchina Khadija Laaroussi, tesserata Arca  Atletica Aversa è partita a dei ritmi al di sotto dei 3′.50′ al km, e nessuna delle inseguitrice le ha particolarmente reso difficile la vittoria,  tagliando il traguardo con un tempo di 1h.19’45’, stabilendo il nuovo record femminile. A meno di quattro minuti la seconda classificata  Loredana Vento ‘Cus Roma’, terza Maria Pericotta         ‘Montemiletto Team Runners’ a meno di un minuto dalla seconda.


Al  termine della manifestazione, nei pressi della p.zza Vittorio Veneto dove era posto l’arrivo, alla presenza delle autorità politiche e sportive sono iniziate le premiazioni, oltre ai primi 20 assoluti uomini e alle prime 6 donne,   sono stati premiati  i primi 5 di ogni categoria sia M/F.


Per quanto riguarda la classifica a squadre è stata vinta dalla Napoli Nord Marathon, seguita al secondo posto dalla Podistica il Laghetto, terza l’Amatori Vesuvio.


Grande soddisfazione da parte della Società organizzatrice per la riuscita della manifestazione e per il contributo dato dalle forze dell’ordine e volontari, e un arrivederci alla prossima edizione numero undici, che si svolgerà sempre nella prima settimana di aprile.

Autore: Valentino Ristallo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>