slide TuttoCampania — 28 marzo 2017

agropoli1: 04: 39,90: questo il tempo – impressionante – che ha impiegato il magrebino Lhoussaine Oukhrid, tesserato con i Caivano Runners, a percorrere i 21,097 km della Agropoli Half Marathon del 26 marzo 2017.

La gara, promossa dall’ Associazione Sportiva Atletica Libertas Agropoli, è ormai da 18 anni un appuntamento fisso per i podisti appassionati di paesaggi suggestivi: il percorso, dolce e pianeggiante, alterna la bellezza del mare di Agropoli alla maestosità dei templi di Paestum.

Una gara da godere, che ha rappresentato negli anni per diversi atleti il “battesimo” alla mezza maratona, nonché l’occasione, per i podisti più esperti, di aggiudicarsi il personal best su un tragitto che permette buone accelerazioni. Una vera e propria “regina” delle gare di primavera, che anche quest’anno è stata salutata da un clima gradevole e dal cielo sereno.

Per l’edizione 2017 sono giunti al traguardo ben 1751 atleti, in rappresentanza di quasi 150 gruppi sportivi di tutta Italia.

Oltre al primo classificato Oukhrid, che rispetto al 2016 ha guadagnato quasi un secondo, sono saliti sul podio i due kenioti Ngeno Daniel Kipkiruidell’ass. Atl.Libertas Orvieto con un tempo di 1:04:48,50 e Mang’ata Andrew Kwemoi della International Security Service con un tempo di 1:07:04,40.

Sedicesima assoluta e prima tra le donne si è classificata la giovane e promettente MeriyemLamachi, di nazionalità marocchina e tesserata con la Caivano Runners come il primo classificato tra gli uomini : suo il tempo di 1:14:58,85, che le è valsa la vittoria sulla keniotaRuth ChelangatWakabu (Atl.Futura), che ha percorso la 21 km in 1:16:54,80, e sull’italiana Marina Lombardi, tesserata con l’Atletica Marano e arrivata al traguardo in 1:25:17,45.

Vince come società l’Aeneas Run di Bacoli: seguono Podistica “Il Laghetto”, Amatori Vesuvio, Napoli Nord Marathon, Pod.CavaPic.Costa Amalfi, Caivano Runners, Cosenza K42, Podistica Amatori Potenza, Atl.Isaura Valle Dell’ Irno e Marathon Cl. Ariano Irpino.

Il prossimo grande appuntamento ad Agropoli e con la squadra presieduta dal prof. Roberto Funicello sarà ad agosto con la Transmarathon del Cilento, la gara a tappe che per cinque giorni animerà il Parco Nazionale del Cilento e il Vallo del Diano: Agropoli, tappa fissa del percorso, mostrerà di nuovo la propria bellezza ai podisti di tutta Italia.

Diana Errico

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>