slide TuttoCampania — 16 agosto 2017

dddAgosto nefasto per l’atletica Campana. Lo scorso anno la scomparsa drammatica di Siham Laaraichi, ieri a Gaeta un nostro collega di passione è volato via tragicamente, investito da un furgone mentre correva, si allenava per essere pronto a condividere momenti agonistici, e soprattutto di incontro, sulle nostre gare, nelle nostre domeniche, nei momenti di festa tanto amati.

Domenico Maraniello non lo conoscevo personalmente, ma mi basta sapere della sua passione, mi basta guardare le sue foto, il suo sorriso mentre correva e condivideva momenti di corsa con gli amici e colleghi di società, per avere la conferma del suo modo di essere, del suo modo di vivere i nostri incontri sulle gare. Di sorridere alla vita.

Difficile scrivere, difficile lasciare andare le parole, trovare quelle giuste per sintetizzare quanto si prova. Si può solo immaginare e lasciare che la luce che ora avvolge Domenico illumini anche il nostro animo, per riuscire a comprendere quanto davvero è molto duro e difficile da comprendere. Volare via a poco più di trenta anni è un dramma che solo la fede può aiutare, se non a comprendere, almeno a mitigarne le conseguenze.

A titolo personale, a nome del Direttore Nicola Peluso e di tutti i collaboratori di Podistidoc.it, partecipo al dolore della famiglia, della moglie, delle figlie, al dolore dell’ Atletica Marcianise e del caro Angelo Garofalo: Presidente del Team di Domenico e, soprattutto, un amico fraterno da sempre.

Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>