slide TuttoCampania — 06 gennaio 2018

ben lafkir acerra 2018Acerra si conferma, Acerra rilancia in vista della 30^ edizione. Acerra esalta la corsa su strada, strizzando l’occhio agli adulti ed ai bambini. Il Trofeo della Befana rinnova il successo, lo fa suo, lo usa come base di partenza in vista di uno straordinario appuntamento con la storia sportiva della città. Antonio Zito (e con lui un team che lo coccola, così come lui coccola i suoi atleti) ha fatto di nuovo centro, e con lui il Sindaco (incredibilmente presente, tanto da gareggiare anche, e chiudere la gara sotto i 44’) e con loro le forze dell’ordine (sottoposte ad un impegno non di poco) e gli sponsor (che hanno creduto e voluto dare una mano).

Bella la gara di Acerra, quest’anno persino con sole, quasi primaverile.

La gara appunto:

Youssef Aich (Il Laghetto) è cresciuto tanto cronomentricamente, e lo ha dimostrato per tutti i 10 km del percorso, lasciando da subito la compagnia problematica di ottimi specialisti, involandosi sul piede dei 3’00” a km nei primi 5 km di gara, accusando un po’ solo nel finale, ma comunque capace di un 3’05” di media, con la quale ha saputo fare la differenza. Alle spalle del vincitore un bel duello sportivo tra Adim Ismail e Gilio Iannone. La svolta nell’ultimo km, quando cioè Gilio (International Security Service) ha ripreso Ismail (Caivano Runners) e lo ha staccato, per salire così sul secondo gradino del podio.

Tra le donne, prestazioni crono persino migliori, in rapporto a quelle maschili. Grandissimo confronto tra Malika Ben Lafkir (Caivano Runners) e Janat Hanane (Il Laghetto). Partite su ritmi incredibilmente forti (3’15” al primo passaggio in piazza, vale a dire ai 1300 dal via) poi un assestamento cronometricamente, ma con sempre Malika in testa e Janat ad una manciata di secondi. Alla fine comunque grandi tempi per entrambe: sotto i 35’ per Malika, poco sopra per Janat. Ottima terza, e prima italiana all’arrivo, per Marina Lombardi (gara tranquilla per lei, alla sua prima volta con casacca toscana del team Atletica Cascina).

Classifica a squadre andata al Laghetto.

Acerra ha un bene prezioso da tutelare: è il Trofeo della Befana. Vista la presenza delle autorità (sindaco/atleta in testa), visto il grande coordinamento delle forze in campo, vista la voglia di Acerra e degli Acerrani di accogliere e vivere l’evento…beh, la tutela è garantita, e meritatissima.

Ora tutto si proietta verso la prossima edizione: sarà la 30^. Noblesse Obblige: siete tutti invitati già da ora.

marco cascone montesarchio 2017Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>