Curiosita slide — 03 settembre 2016

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport, all’esito dell’udienza tenutasi il 29 agosto e presieduta dal prof. Mario Sanino, ha accolto il ricorso in oggetto e, per l’effetto, ha annullato la decisione impugnata e ha dichiarato il diritto, per la ricorrente ASD Enterprise & Service, di mantenere il tesseramento con l’atleta Massimiliano Ferraro.

L’ASD Enterprise Sport & Service aveva presentato un ricorso contro la Federazione Italiana di Atletica Leggera (F.I.D.A.L.), la Corte di Appello Federale FIDAL, il Tribunale Federale FIDAL, nonché nei confronti del sig. Massimiliano Ferraro e dell’ASD Atletica Riccardi Milano 1946 per l’annullamento, previa sospensione dell’esecuzione, della decisione della Corte d’Appello Federale FIDAL del 30 maggio-29 giugno 2016, comunicata a mezzo PEC in data 6 luglio 2016, che aveva riformato la decisione di primo grado del Tribunale Federale FIDAL n. 18 del 6 aprile u.s., e, per l’effetto, aveva dichiarato la nullità del tesseramento, presso la stessa società ricorrente, dell’atleta Massimiliano Ferraro per l’anno 2016, nonché aveva dichiarato il diritto del sig. Ferraro ad essere tesserato, per l’anno 2016, presso la ASD Atletica Riccardi Milano 1946.

(da coni.it)

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>