Cronaca — 26 luglio 2009

Edizione numero 26 della Notturna Pennese che passa in archivio con il solito grande successo di partecipazione e tecnico. Bella la cornice di pubblico, molto affascinante come sempre il circuito cittadino in pieno centro storico, saliscendi continui e – ciononostante – ritmi altissimi.
Questi gli ingredienti delle gare organizzate dagli Amatori Podisti Pennesi, dal pomeriggio con i ragazzi sino agli amatori e alle donne, per concludere con la corsa a inviti alla presenza di tanti atleti di livello anche internazionale.
Per il secondo anno consecutivo, la classica Notturna Pennese amatoriale se l’è aggiudicata Michele Del Giudice, in testa dall’inizio alla fine seppur reduce da un infortunio. Battaglia per il podio, ma alla fine l’ha spuntata Andrea Santurbano su Luigi Di Lello, partito forse troppo forte.
Tra le donne, successo senza patemi per la romana Veronica Correali, che ha vinto in scioltezza.
In tarda serata, la prova denominata Campioni sotto le stelle. Volata straordinaria tra keniani per assegnare la vittoria, tra Chirchir e Kiptanui Too, giunti nell’ordine spalla a spalla davanti al vincitore della passata edizione Ndokita, che pure aveva tenuto bene fino a pochi metri dal finish. Primo italiano il carabiniere Palumbo, settimo; primo abruzzese Saturnino Palombo, quattordicesimo.


CLASSIFICA AMATORI 8.7 KM: 1. Michele Del Giudice (Farnese Pe) 28’47’, 2. Andrea Santurbano 29’29’ (Atl. San Paolo Villareale), 3. Luigi Di Lello 29’34’ (Atl. Potenza Picena), 4. Antonio Bucci (Atl. 2000 Pe) 30’04’, 5. Giovanni Viti (Pod. Vasto) 30’32’, 6. Marco Gallerati (Atl. Montesilvano) 30’59’, 7. Dominique Lemble 31’07’, 8. Luca Di Muzio (Fart Sport) 31’27’, 9. Alessio Bisogno (Cus Ch) 31’34’, 10. Salvatore Marchegiano (Runners Fontegrande) 31’49’.


CLASSIFICA DONNE 8.7 KM: 1. Veronica Correali (Vigili del Fuoco) 35’06’, 2. Luisa Cilli (Atl. San Paolo Villareale) 36’41’, 3. Chiara Capodicasa (Tocco Runners) 37’14’, 4. Marialuisa Rulli (Runners Ch) 38’11’, 5. Cecilia Di Benedetto (Fidas Pe) 38’37’, 6. Valentina Pavone (Fidas Pe) 38’58’, 7. Emanuela Gastaldello (Olimpia 2004) 39’00’, 8. Franca Pagliuca (Atl. Gran Sasso) 39’00’, 9. Margherita Brandolini (Podisti Pennesi) 39’40’, 10. Loredana Tarquini (Pod. Centobuchi) 40’25’.


CLASSIFICA TOP RUNNERS 8.4 KM: 1. Erastud Chirchir (Ken) 25’07’, 2. Edward Kiptanui Too (Ken) 25’10’, 3. Nelson Ndokita Olimpayie (Ken) 25’21’, 4. Philemon Kipkering (Ken) 25’41’, 5. David Cheruiyot Ngeny (Ken) 25’53’, 6. Zain Joad (Mar) 26’12’, 7. Matteo Palumbo (Carabinieri) 26’22’, 8. Abdelkirim Kabbouri (Mar) 26’22’, 9. Hamam Larbi (Mar) 26’35’, 10. Giorgio Calcaterra (Atl. Futura Roma) 26’41’, 11. Yassine Kabbouri (Mar) 26’46’, 12. Davio Santoro (Gargano 2000) 26’56’, 13. Doriano Bussolotto (Atl. Potenza Picena) 27’34’, 14. Saturnino Palombo (Marathon Imperial Ch) 28’09’, 15. Giovanni Moretti (Avis Mc) 29’09’, 16. Diego Pasqualone (Podisti Pennesi) 29’16’, 17. Daniele Luciani (Avis Mc) 29’27’, 18. Sergio Di Caro (Fart Sport) 31’12’, 19. Gianluca Luciani (Marathon Imperial Ch) 31’12’, 20. Renzo Di Nardo (Cus Ch) 32’03’.



Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>