Cronaca — 30 novembre 2008

La pioggia abbondante caduta nei giorni scorsi e anche nella notte precedente la gara ha creato non poche difficoltà a noi del Gruppo Podistico AVIS Taglio di Po che organizziamo il ‘Cross del Delta’ giunto alla sua nona edizione. Disagi che Giove Pluvio reca sempre alle corse podistiche, ma a questa in particolare, che aveva il particolare percorso misto tra strada, erba e sterrato, ancor di più: non si potevano indossare le ‘chiodate’ e avevamo deciso di ridurre il percorso a tre chilometri (invece dei previsti due da 4,5 km) proprio per evitare un tratto particolarmente fangoso. Invece le ultime piogge cadute hanno ulteriormente appesantito il tracciato di gara rendendolo particolarmente impegnativo da affrontare: per fortuna ci sono stati sprazzi di sole proprio mentre si gareggiava e la risposta, in termini di partecipazione, è stata sicuramente soddisfacente, con 120 adulti al via della competitiva, una ventina alla camminata e 15 ragazzi nella mini con, cosa più importante, il gradimento da parte di tutti. Gare molto belle dove era, però necessario partire prudenti per evitare di andare in crisi nell’ultimo giro come successo a molti amatori. Ha vinto Luca Favaro dell’Assindustria Rovigo che è sempre stato in testa a tirare, prima con Michele Bedin e Luca Gardellini, poi solo con Bedin, staccato di pochi secondi nel finale. Da segnalare le ottime prova anche per il giovane Marcello Benedetti, dell’Assindustria Rovigo, 6° assoluto e del nostro portacolori Daniele Finotti, 8°, entrambi dopo una bella rimonta Tra le donne vittoria senza problemi per la brava Sonia Marongiu che non è sembrata particolarmente in difficoltà: dietro di lei, al secondo posto, come nel 2007, Lisa Borzani seguita dalla compagna di club dell’ASI Veneto Laura Galiazzo che si impose l’anno scorso. Tra i veterani dai 50 ai 60 anni vince il ‘solito’ Masiero davanti a Andreose e Satta, mentre è andata in crisi il nostro Maurizio Preti, solo 5° preceduto anche dall’altro avissimo Ubaldo Zanetti, autore di una bella gara. Tra gli ultrasessantenni dominio per il nostro Renzo Bressan, che può ben definire il 2008 il suo anno magico visto che ha praticamente vinto tutte le gare di categoria (tranne la Tremonti di Imola, 2°) in cui ha partecipato. Tra le veterane femminili bel successo della ravennate Germana Babini che ha preceduto la rodigina Lucia Faggin. Chiudiamo con una curiosità: la 10ª edizione del ‘Cross del Delta’, si svolgerà tra meno di 60 giorni. Il 25 gennaio 2009, infatti, la gara tornerà ad essere prova del Campionato Regionale di Cross di Società, come lo era stato per molti anni. Tutte le foto sul sito della società organizzatrice www.podistitagliolesi.it

Autore: Michele Veronese

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>