slide TuttoCampania — 17 maggio 2016

cercola 2016Il “Trofeo città di Cercola”, oggi alla sua VIII edizione, si preannuncia, fin dalle prime battute, una gran bella gara.

Con i suoi 400 iscritti, porta nella sua cittadina : una grossa festa, tanto spettacolo e molti volti noti dell’atletica campana e non solo. Basti pensare alla presenza delle stellari magrebine Lamachi Myriem e Siham Laaraichi, le forti sorelle Palomba e Martina Amodio, gli altrettanto forti magrebini Oukhrid Lhoussaine e Zain Jaouad, Scialabba Giorgio, Gianluca Piermatteo e tanti altri.

Una grossa organizzazione alle spalle dell’evento per non lasciare nulla al caso, magistralmente orchestrata dagli amici dell’”Neapolis Vesevo” con in testa Paolo Ottaiano con la collaborazione delle forze dell’ordine e i volontari della Protezione civile.

Sabato 14 maggio si aprono le danze, e ci si ritrova alle 16,40, nei pressi del palazzetto dello sport di Cercola, per una gara tutta al femminile che ha il sapore di un evento speciale : “Manifestare contro la violenza sulle donne!”

Nobile causa che porta tante rappresentanti del gentil sesso a gareggiare insieme con uno spirito tutto diverso … competere, ma non troppo … sicuramente però unite, compatte per far sentire la propria voce, la propria forza, contro la violenza.

Un piccolo assaggio, preludio alla grande festa che si terrà domenica 15 maggio e vedrà come teatro di partenza il centro sportivo G. Piccolo di Cercola.

E così, alle 8,00 del mattino, il grande parcheggio del campo prende vita, invaso da una miriade di autovetture che recano in seno orde di podisti, affamati di sport. E in men che non si dica, tantissime divise colorate arricchiscono, con la loro simpatica euforia ed esuberanza le strade di Cercola.

Scelta azzeccata dagli organizzatori, quella di modificare la partenza ed effettuarla, anziché di fronte all’entrata principale come nelle scorse edizioni, sulle rosse corsie all’interno del campo, rendendo il tutto ancor più avvincente e spettacolare.

Unico neo oggi, le incerte condizioni meteo, che rischiano di rovinare la festa ai tanti che da giorni, da mesi, con amore e passione si affannano nei preparativi ed agli atleti che aspettano con ansia il momento della partenza.

Alle 8,45, dopo aver indossato la mitica canotta, centinaia di podisti calcano le corsie del campo, dove avverrà la partenza, felici, quasi dimentichi della durezza del tracciato, molto tecnico e impegnativo, insito di lunghe salite e altrettante ripide discese.

Alle 9,15 in punto non può mancare il count doun del mitico Marco Cascone che, dopo aver messo tutti in ordine alle spalle dell’arco, sancisce la partenza sguinzagliando così un’orda di atleti per le strade di Cercola.

Una marea di pubblico accompagna la partenza con applausi e calore senza fine ed è presente in ogni angolo ad acclamare il passaggio degli atleti.

Il cielo ci è clemente, e ci concede, non solo, una partenza asciutta e sicura, ma ci accompagna per quasi tutta la gara. Solo nel’ultima parte iniziano a cadere le prime goccioline, che, ahimé, si intensificheranno fino a costringerci ad una premiazione di fortuna al coperto, lasciando il palco flagellato da un acquazzone.

Poco male però!

La gara è riuscita al meglio e questa tardiva pioggia non è riuscita a rovinarci la festa. E’ quasi più divertente, ora, ritrovarci tutti, accalcati, ma più uniti che mai, a festeggiare i vincitori.

PODIO maschile :

Oukhrid Lhoussaine Zain Jaouad Scialabba Giorgio

PODIO femminile :

Lamachi Myriem Siham Laaraichi Palomba Francesca

 

Un grosso applauso voglio farlo agli amici della “Neapolis Vesevo” con in testa Paolo Ottaiano, la Protezione civile, le forze dell’ordine, i volontari e tutti coloro hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento.

marilisa carrano

 

 

 

 

Carrano Marilisa per Podistidoc

 

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>