Maratone e altro slide — 20 marzo 2017

ferraraGiornata e risultati da incorniciare a Ferrara nella 7 Ferrara Marathon e 25 Half Marathon, in primis un ottima organizzazione da parte dell’ASD Corriferrara che ha avuto complimenti e ringraziamenti da un numero enorme di partecipanti soprattutto da quella parte che chiude la propria prova senza velleità agonistiche o di cronometro, ovvero da coloro che nonostante in molti li definiscano “tapascioni” vengono trattati alla pari di tutti gli altri in ogni frangente. Poi la giornata è stata gratificata in primis dal record d’iscritti nella Maratonina circa 1700 per poi chiudere con 1519 classificati, che migliora i 1414 del 2016, altro record della giornata quello della maratona femminile grazie alla croasta Bojana Bjeljac atleta allenata da Madlen Krsek vecchia conoscenza di dieci e più anni orsono, delle corse su strada italiane, la ragazza croata ha chiuso con un crono di 2.41’12” che migliora nettamente il 2.48 ottenuto lo scorso anno in aprile a Zurigo, anche nel suo palmares appare un 2.40 ottenuto a Zagabria che però dagli statistici è stato ritenuto non valido. Al personale ufficiale la Bjeljac ha pure abbinato quella della corsa estense migliorando di otto minuti e 31 secondi il 2.49’43 di Claudia Gelsomino ottenuto nel 2014. Maratona femminiel che ha visto al secondo posto Maria Rosa Erario in 3.00’24” e al terzo Natascia Pizza in 3.10’31 suo personale, in campo maschile bella prova sui 42 km del veneto o meglio vicentino Michael Casolin del G.S. Gabbi Bologna che alla sua seconda esperienza in maratona (la prima a Venezia l’ottobre scorso 11° in 2.31’58”) ha vinto con una gara quasi tutta solitaria in 2.30’24” suo personale anche se sperava di chiudere sotto il limite delle due ore e trenta ma nel finale le forze gli sono mancate, alle sue spalle il genovese Michele Bruzzone in 2.31’05” e al terzo posto il piemontese Massimo Galliano quest’ultimi due entrambi classe M40 e quindi bravi veramente a correre con questi risultati. Quarto il marchigiano Cristian Carboni (Atl. Senigalia) il quela ha ricevuto una targa ricordo alla memoria di Sara Buccolini la giovane marchigiana che lo scorso crollo al suolo per poi lasciarci il giorno dopo nella corsa non competitiva, altri riconoscimenti sono andati al primo e alla prima ferrarese della maratona per ricordare Giancarlo Corà e Antonella Piccoli. Nella gara di mezza maratona dominio keniano con il successo di Julius Kipngetich Rono sul connazionale Jonathan Kosgei Kanda, terzo Daniele Angeli dell’Atl. Bondeno, tra le donne successo slovena Neja Krsinar sulla vicentina Maurizia Cunico e udite! Udite ! sulla slovena Helena Javornik  la primatista della mezza ferrarese con 1.09.58”  che alla bella età di 5i ha corso in 1.23’17”. Presenti nel corso di tutta la mattinata Lorenzo Merli assessore allo sport del Comune di Ferrara, Fausto Molinari ex maratoneta e dirigente dell’ufficio sport del Comune, la sempre verde Laura Fogli, poi la signora Garcia dell’ufficio turismo della Repubblica Domenicana che ha siglato una partnership con la Ferrara Marathon offrendo un viaggio e soggiorno di nove giorni in giugno per la 100 Km del Caribe corsa a tappe a Santo Domingo, premio viaggio che andava a uomo o donna che si sarebbe classificato al 100° posto nella maratona e il fortunato è stato il cesenate Dennis Cruciani  dell’Endas Cesena. Ordine d’arrivo maratona maschile: 1° Casolin 2.30’24”, 2° Bruzzone 2.31’05”, 3° Galliano 2.33’06”, 4° Carboni 2.34’34”, 5° Seri 2.34’37”, 6° Quattrini 2.37’24, Donne: 1^ Bjeljac (Cro) 2.41’12”, 2^ Erario 3.00’24”, 3^ Pizza 3.10’31”, 4^ Raffaetà 3.23’59”, 5^ Vogel (Usa) 3.24’55”. Ordine d’arrivo Maratonina: 1° Rono (Ken) 1.03’23’, 2^ Kanda (Ken) 1.04’04”, 3° Angelini 1.10’52”, 4° Marchetta 1.10’58”, 5° Bedin 1.11’38”, Donne: 1^ Krsinar (Slo) 1.18’30”, 2^ Cunico 1.21’50”, 3^ Javornik 1.23’17”, 4^ Gravino 1.26’03”, 5^ Santella 1.26’07, 6^ Bacci 1.26’36”.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>