Cronaca — 26 luglio 2011

La 6° 100 Km Rimini Extreme – 5° Trofeo Rossi Oleodinamica valevole per il Trofeo ‘Seat Autopista – Golden Events 2011’ organizzata dal Golden Club Rimini in collaborazione con il Coni di Rimini ha visto il successo dei lombardi Marco Bonfiglio e di Monica Casiraghi che ha stabilito il nuovo record della manifestazione.


 


La 6° 100 km Rimini Extreme sarà l’edizione dei ricordi? La Rimini Extreme, n continua crescita; unica nel suo genere abbina magnificamente lo sport ed il turismo. La Rimini Extreme è un biglietto da visita importante per la promozione della Riviera di Rimini ed il suo splendido entroterra, ma anche per la Provincia, la Regione e per l’intera penisola. Ai nastri di partenza dell’ultima edizione si sono presentati oltre 200 ultramaratoneti provenienti da quattro continenti in rappresentanza di 13 nazioni (Gran Bretagna, Slovenia, Germania, Grecia, Olanda, San Marino, Repubblica Slovacca, Italia, Kazakistan, Vietnam, Zimbawe, Somalia e Stati Uniti d’America).


 


Nonostante l’internazionalità raggiunta ed i numerosi riconoscimenti di stima ricevuti anche dall’estero sulla Rimini Extreme potrebbe calare il sipario di chiusura. Un lavoro duro ed oscuro lungo 6 anni di cui ne ha giovato tutto il territorio che un associazione sportiva dilettantistica non può sostenere senza l’ausilio delle categorie e delle istituzioni. La Rimini Extreme è un patrimonio della città, favorisce il segmento del turismo sportivo e se il progetto Rimini Città dello Sport non svanisce gli ultra maratoneti di tutto il mondo possono sperare di tornare a correre ancora la Rimini Extreme.


 


La Rimini Extreme ha ricordato il 150° anniversario dell’unità d’Italia con l’inno di Mameli al Marina di Rimini. I maratoneti con orgoglio hanno portato ‘alto’ il tricolore nel trasferimento attraverso il centro storico di Rimini toccando il Ponte di Tiberio, il Corso d’Augusto, Piazza Cavour, Piazza Tre Martiri fino all’Arco d’Augusto dove alle ore 22.00 è scattata la 100 Km Rimini Extreme.


 


Duecento ultramaratoneti con le ali ai piedi anno corso di notte, illuminati dal solo chiarore della luna, affrontando salite e discese impegnative nell’affascinante entroterra dell’Emilia Romagna e delle Marche transitando per due Province e 10 Comuni. Hanno raggiunto il punto più alto del percorso dei 1000 metri s.l.m. a Villagrande di Montecopiolo dove era posto il traguardo intermedio dei 48 K. Al traguardo finale hanno coperto un dislivello complessivo di 2689 metri. Una gara estrema resa ancora più dura dalla temperatura della notte scesa sotto le minime stagionali, dal forte vento contrario e non è mancata nemmeno la pioggia nel finale rendendo ancora più grande l’impresa di questi eroi del tempo moderno.


 


Lo slavo Bostjan Urankar sembrava avere una marcia in più ma il 34enne milanese Marco Bonfiglio nella discesa di San Leo cambiava ritmo volando letteralmente sul traguardo del Marina di Rimini in 7h 44′ 22′ conquistando la palma d’oro della 6° Rimini Extreme. Bonfiglio in carriera era giunto 2°, alla recente, Nove Colli Running di 203 chilometri ed un successo alla Boavista Ultramarathon (150 km di Capo Verde. Alle sue spalle è giunto Paolo Massarenti (36’36’) vincitore della scorsa edizione e detentore del record della manifestazione in 7h 38’20’. Seguono Valerio Conori (a 37’01’), il cattolichino Stefano Ciotti (8h 26’07’), primo romagnolo e lo slavo Bostjan  Urankar.


 


Nella Rimini Extreme rosa ha trionfato la fuoriclasse lombarda, azzurra di 100 km e della 24 ore, Monica Casiraghi, che con una gara solitaria ha siglato anche il nuovo record del percorso in 8h 56’07’ davanti alla sorprendente faentina Silvia Ancarani (10h 02’57’) e la slovena Ruth Podgornik (10h 11’35’). Seguono: quarta Valeria Ulian (10h 44′ 18′) e Paola Noris (13h 07′ 00)


 


Nella Marathon Extreme di 48 km ha primeggiato il romagnolo Maurizio Tacchi in 4h 13′ 20′ davanti al marchigiano Roberto Tarini  4h 19′ 50′ ed al compagno Marco Righetti 4h 27′ 40′. La lombarda Ilaria Fossati in 4h 17’30’ ha prevalso sulla beniamina di casa Nadia Tosi 4h 50′ 30 e l’italo-statunitense Francesca Muccini 4h 56′ 10′.


 


Top Ten Maschile 100 km Rimini Extreme


1       Marco                               Bonfiglio          7h44’22


2       Paolo                                Massarenti      8h20’58


3       Valerio                              Conori             8h21’23


4       Stefano                             Ciotti               8h26’07


5       Bostjan                             Urankar           8h30’53


6       Massimiliano                    Falleri              8h32’05


7       Amedeo                            Bonfanti          8h40’47


8       Federico                           Borlenghi        8h47’17


9       Andrea                              Accorsi           8h57’29


10     Luca                                 Passamonti    8h57’29


 


Top Ten femminile 100 km Rimini Extreme


1       Monica                           Casiraghi                       8h56’07


2       Silvia                              Ancarani                        10h02’57


3       Ruth                               Podgornik Res              10h11’35


4       Valeria                           Ulian                              10h44’18


5       Paola                             Noris                              13h07’00


6       Marina                            Mocellin                         14h18’52


7       Edi                                 Codorin                          14h50’55


8       Adele                             Rasicci                          14h55’24


9       Anna                              Austin                            16h14’32


10     Alia                                 Karibaeva                      16h21’48


 


Podio maschile Marathon Extreme 48 k


1      Maurizio                                   Tacchi                                      4h13’20


2      Roberto                                    Tarini                                        4h19’50


3      Marco                                       Righetti                                     4h27’40


 


Podio femminile Marathon Extreme 48 k


1      Maria Ilaria                                Fossati                                     4h17’30


2      Nadia                                        Tosi                                          4h50’30


3      Francesca                               Muccini                                     4h56’10


 


On-line su www.goldenclubrimini.it sono pubblicate le classifiche ed è possibile scaricare il diploma.

Autore: Golden Press

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>