Curiosita — 27 dicembre 2010

52 maratone in 52 settimane Tristan entra nel GuinnessMELBOURNE – Ha corso 52 maratone in altrettante settimane, ha superato infortuni, malattie, solitudine e un jet lag permanente. Ma alla fine Tristan Miller ce l’ha fatta: e così, dopo aver tagliato il traguardo dell’ultima gara, organizzata in suo onore nella sua Melbourne, il 33/enne atleta dilettante australiano è entrato nel Guinness dei primati. Centinaia di persone lo hanno accolto come un eroe nell’Albert Park della città australiana, dove si è conclusa l’ultima fatica.

Miller ha gareggiato per un anno in 42 paesi di tutti i continenti, consumando sette paia di scarpe e raccogliendo l’equivalente di 11 mila euro per l’Unicef. Ha registrato il suo miglior tempo di 3 ore e 3 minuti a Berlino ed è arrivato secondo in un’ultramaratona di 100 km in Mongolia. In totale ha corso per più di 2300 chilometri su percorsi che si snodavano attraverso deserti, passi alpini, grandi città, la Grande muraglia cinese e persino le distese gelate dell’Antartide.

Il maratoneta estremo ha raccontato di aver cominciato a correre sei anni fa in seguito ad un divorzio, ma a dargli la spinta decisiva, lo scorso anno, è stato aver perso il lavoro con Google, che ha chiuso l’ufficio di Melbourne durante la crisi finanziaria globale. Ha quindi deciso di vendere tutti i suoi averi per finanziare l’impresa.



(27 dicembre 2010)



Autore: repubblica.it

Share

About Author

Peluso

  • carlo cucciniello-atletica amatori irpini

    a mio parere , tale performance non insegna proprio niente , perchè i podisti amatorilai non amano nè sono interessati ad imprese simili ,gesta sportive che di amatoriale non hanno proprio niente ma proprio niente.

  • nando bencivenga atl giugliano

    comunque va fatto un plauso a questa atleta , perche con la corsa ha messo alle spalle tutti i suoi problemi

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>