Maratone e altro slide — 25 aprile 2016

romagnaSi iscrive in “zona cesarini” alla 35a edizione della 50 chilometri di Romagna, organizzata dall’AVIS di Castel Bolognese,  corre da protagonista e cancella il vecchio record, 2:53:40, firmato da ROBERTO BARBI nel 2007

YOUSSEF SBAAI, atleta di nazionalità marocchina tesserato per il Team Marathon S.S.D., riceve il titolo di campione al termine di una gara da protagonista, coronata dalla nuova miglior prestazione maschile : 2:51:12.

Vince la sfida sulla linea del traguardo con i conterranei YASSINE KABBOURI,ACSI New Atletica Afragola, che ottiene il medesimo crono, MOHAMED HAJJY, Atletica Castenaso, 2:54:05, oltre al bronzo assoluto guadagna la prima posizione al “Criterium Nazionale UISP”, LAHCEN MOKRAJI, S.S. Atletica Desio,2:54:28, TARIQ BAMAAROUF, Team Marathon S.S.D.R.L., 2:58:17.

Intero podio a favore della formazione marocchina, una “new entry” nella storia della 50 di Romagna che festeggia il compleanno con la presenza di 743 partecipanti , la più numerosa di tutte le edizioni precedenti.

Primo italiano ALBERICO DI CECCO, ASD “Vini Fantini” ,  settimo classificato in 3:02:29 davanti a GIORGIO CALCATERRA, Calcaterra Sport ASD, 3:09:08.

Vincitori di categoria MARCO SERASINI, ALESSANDRO BENERICETTI premiato anche con il Memorial “GIANLUCA CONTI”, STEFANO SARTORI, PARIDE GARDELLI.

Fra le 119 donne in gara a conferma dei favori del pronostico, MARJIA VRAJIC, croata dell’A.K Maxsimir, centra il terzo successo, dopo la vittoria del 2008 e dello scorso anno, con il tempo di 3:45:52.

In seconda posizione la giapponese MAJIDAE SOHN, portacolori dell’A.S.D. Maratona Mugello, 3:49:32, premiata quale miglior atleta femminile del “Criterium Nazionale UISP” ,SAMANTHA GRAFFIEDI, romagnola della Seven, 3:58:36, ITALIA DALLA TORRE, Athletic Club Apicilia, 4:13:34, ELENA DI VITTORIO, ASD F70 Freesport, 4:15:43.

MARCO ALBERTINI , atleta diversamente abile detentore del titolo “Grande slam ultra running 2013” su sedia a rotelle, raggiunge il traguardo in 5:09:36 spinto dal compagno di sfide ANTONIO MAMMOLI e da ultra runner del G.P. Croce D’Oro di Prato.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>