TuttoCampania — 06 gennaio 2014

Il “Gruppo Pastore” si difende bene nella prova della bellissima Ciaspolada, questa volta ritornato al Passo della Mendola (mt. 1363 slm) nei pressi del monte Roen. Gli atleti dell’Isaura capitanati dal “Re della Cispolada” Luigi Pastore (unico al mondo ad averla vinta per cinque volte) hanno difeso i colori della Campania con onore. Percorso molto più duro rispetto alle passate edizioni che partivano da Romeno e arrivavano a Fondo: partenza dall’arrivo della pista di sci, con una pendenza media del 20% per circa 2 km, poi tra discese e salite tra gli abeti e sotto una fitta nevicata il percorso si snodava fino all’arrivo, posto accanto alla partenza. Tutti i partecipanti ricorderanno per molto tempo questa gara, visto che erano tanti anni che una nevicata così non accompagnava la Ciaspolada.

Ma veniamo ora ai risultati degli atleti dell’Isaura. Ottimo il quinto posto di Antonello Landi tra gli uomini e l’undicesimo di Alessia Amore tra le donne. A seguire Alessandro Rescigno e Natale Napoli nei primi trenta posti assoluti e premiazione per loro. Buone prestazioni per tutti gli altri, alcuni dei quali alla loro prima esperienza tra i boschi della Val di Non: Giustina Baratta, Massimiliano Fiorillo, chi scrive, Alberto Colella, Luigi Pastore, Franco Amantea, Carmine Pastore, Vito Di Lorenzo e Giuseppe Concilio. Per tutti un’esperienza indimenticabile e da rivivere sicuramente il prossimo anno.

La Ciaspolada è una gara unica, da provare… per comprendere cos’è.

elio frescani

Elio Frescani

 

 

Share

About Author

Peluso

  • salvatore albrizio atletica isaura

    complimenti a tutti gli atleti dell’isaura che hanno partecipato alla ciaspolada,un abbraccio salvatore albrizio.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>