TuttoCampania — 23 aprile 2009

Dopo il grande successo ottenuto nella 1-2-e 3 edizione della STRAFRATTESE,le Associazioni dilettantistiche:AMATORI ATLETICA FRATTESE e CIRSOLO CICLISTICO VITTORIA in collaborazione con la FIDAL e con il Patrocinio del Comune di Frattamaggiore,siamo giunti con grande orgoglio alla 4 STRAFRATTESE. IL nostro intendo e’quello di aggregare quante piu’persone amanti del Podismo per trascorrere una mattinata all’insegna dello Sport,accomunando tutti insieme per il raggiungimento di un unico obiettivo ed e’quello della sana attivita’motoria e psicofisicica a cui tantissimi amatori e non si prefiggono ad ogni maratona da effettuare.
Inoltre c’e’la riscoperta delle nostre strade cittadine che spesso sono vissute senza conoscerle,perdendoci quelle preziose sfumature che potrebbero renderci il posto dove abitiamo meno ripetitivo di quello che sembra se visto superficialmente.
Per i piu’loquaci poi la possibilita’di conoscere altre persone e in un mondo che si sta’sempre piu’chiudendo nella propria casa,questo e’uno sbocco alla vita sociale che ha’una notevole importanza.
Che dire poi del beneficio della corsa:sia a livello muscolare,cardiocircolatorio e non da meno psicologico,col rilascio di endorfine positive per il nostro umore;Sicuramente da questa analisi ho’lasciato fuori altri aspetti,che invito chi legge a esporli nei commenti,perche’la corsa unisce,la corsa viene vissuta,la corsa e’benessere,la corsa e’di tutti quelli che vogliono mettersi alla prova,infine la corsa e’ormai diventata per FRATTAMAGGIORE una splendita realta’culturale grazie soprattutto al Sign.PEZZULLO VINCENZO e SALVATORE CROCETTI a cui va tutta la nostra stima e gratitudine per la loro abnegazione profusa durante tutte e quattro STRAFRATTESE.
Un sentito Ringraziamento va’ rivolto a tutti coloro che hanno dato un forte contributo per far si che la macchina organizzatrice potesse prendere la sua buona strada,pertanto si ringraziano tutti gli sponsor insieme all’amministrazione Comunale di Frattamaggiore,ai Vigili Urbani,al Corpo di Polizia,al Comando di Carabinieri di Frattamaggiore,alla Protezione Civile locale, Al Presidente dell’Amatori Atletica Frattese Dott. MIMMO DEL PRETE ma in particolar modo al Presidente della Manifestazione Dott.VINCENZO DEL PRETE colui che ha voluto fortemente questa straordinaria Manifestazione Frattese.


Girolamo Canciello (Addetto alle Pubbliche Relazioni A.A.FRATTESE)

Autore: Girolamo Canciello

Share

About Author

Peluso

  • pasquale soprano amatori fratteseDom

    Domenica sicuramente sara una Domenica all insegna dello sport voglio fare i complimenti a chi si impegna x far si che questa manifestazione si svolga ogni anno regolarmente e questo e il 4anno bene Auguri sinceri P.S. Voglio anche ricordare x l occosione LELLO GRIMALDI x la sua scomparsa molto prematura. CIAO Lello mi auguro che tu lassu stia correndo una Maratona che tutti noi ancora dobbiamo correre,personalmente ti invidio ma allo stesso tempo vorrei che tu fossi qua con noi si perche ci mancano tanto le tue moine ci mancano tanto i tuoi discorsi tanto tanto infatti tu ti arrabbiavi molto quando io ti chiamavo sette discorsi si ci manca tanto la tua confusione che unita alla mia faceva impazzire sia il presidente MIMMO DEL PRETE, e tutti gli altri tanto da chiamarci molto simpaticamente i PAZZI Domenca sono sicuro che tu sarai li con noi noi tutti ti aspettiamo ciao

  • Girolamo Canciello (AMATORI ATLETICA FRATTESE)

    Bravo Pasquale sei stato sintetico ma molto profondo nel ricordare un amico grande quale era LELLO GRIMALDI,non dimenticheremo mai la sua verve sportiva accomunata da un grande spirito comunicativo che lo ha sempre contraddistinto,i suoi sorrisi e le sue battute rimarranno tra i nostri ricordi piu’belli trascorsi con lui,pertanto non esorterei di dare uno sguardo particolare e sentito ad un amico che prematuramente ci ha lasciato in un giorno in cui il Buon LELLO dava il suo grande contributo sia da organizzatore e sia come interlocutore tra organizzazione e partecipanti alla manifestazione.Ciao Lello non dimenticheremo mai il tuo straordinario Sorriso e la tua sempre spiccata battuta divertente.

    Girolamo

  • alessandro garatto

    complimenti per l’organizzazione però con un ristoro attrezzato con l’acqua cosa indispensabile per uno sforzo fisico sarebbe satto meglio.grazie alla prossima con acqua però….

  • pasquale improta arca aversa

    Durante la gara non è stato previsto neppure un punto di ristoro con acqua e/o spugnaggio, all’arrivo non c’è stata acqua a sufficienza per tutti gli atleti, per il futuro una bottiglietta d’acqua potrebbe sostituire la busta di caffè sfiatata trovata nel pacco ristoro. Grazie per le macchine in attesa del passaggio dei runner con il motore acceso, potrei continuare ancora. Organizzazione improvvisata personalmente non ci verrò più.

  • agostino Fatone a.s.d. atletica capua

    gara da cancellare sia per il controllo del traffico ,le macchine attraversavano gli incroci senza preoccuparsi degli atleti che giungevano come se non fosse una gara podistica .agli organizzatori,dico che dovevano dare qualche premio un po più consistente per almeno i primi 50,e poi forse e ripeto (forse)poteva andare bene il telo mare per i restanti..ce ne sarebbe da dire ancora tipo il ristoro poverissimo ecc ecc ecc … mi fermo qui..

  • miranda claudio la solidarieta

    pessima gara gli ultimi neanche un po d,acqua niente in gara niente all arrivo niente nella”busta”gara peggio di cosi non si puo. sicuramente l anno prossimo migliorerete auguri

  • Girolamo Canciello (AMATORI ATLETICA FRATTESE)

    In riferimento a quanto sopra descritto nei vostri pur giusti commenti sulla gara effettuata a Frattamaggiore vorrei esternare alcuni pensieri e affermazioni;Non vorrei,anzi,non e’mio costume fomentare polemiche inutili ed insensate anche perch’e giusto rispettare i pensieri e gli apprezzamenti altrui,ma vorrei ricordare ad alcuni atleti e ‘questo mi dispiace dirlo che si sta’perdendo il gusto del podismoo amatoriale,e dico AMATORIALE perche’tale siamo e tale resteremo per sempre,il nostro intendo rimane sempre quello di vivere una mattinata all’insegna della socializzazione e dell’aggregazione di tanti atleti e di confrontarsi con altre societa’e culture,IL MATRIMONIO E LE COMUNIONI sono ben altro,ho’visto litigare atleti per un telo apostrofandosi parole minacciose per le prossime gare,e vi posso assicurare che questa non e’la nostra cultura,e pur vero che ci possono essere delle difficolta’durante un percorso in cui affluiscono 1000 atleti in una cittadina di notevole densita’abitativa,ma e’pur vero che bisogna riconoscere gli sforzi fatti dagli organizzatori che per mesi dedicano la maggior parte del loro tempo affinche’il tutto vada per il verso giusto,e tante volte non ci si riesce in toto,ma sicuramente gli stessi non vengono mai aiutati da chi dovrebbe partecipare all’evento con la gioia di stare insieme a tantissime persone godendosi una mattinata di vero SPORT-Accomunato allo SPETTACOLO come Frattamaggiore ha’sempre ospitato questa manifestazione.
    Inoltre vorrei segnalare che in una distanza di 10 km non sarebbe prevista l’acqua ma solo in eventuali condizioni atmosferiche,anche se l’acqua era posizionata presso la piazza centrale dove ogni atleta aveva la possibilita’di dissetarsi senza problemi,il resto lo lascio aggiungere a voi con molta tranquillita’scusandoci ancora per qualche disservizio sicuramente non dovuto da tutti i componenti dell’organizzazione.

    Grazie di cuore per tutti coloro che hanno partecipato

    Girolamo Canciello

  • fatigati luigi atletica 88 acerra

    caro Canciello, è inutile arrampicarsi sugli specchi, sarebbe meglio che la S.S. partecipasse a qualche gara per imparare ad organizzare una giornata di festa amatoriale di podismo.
    E’ solo il caso di ricordare che per poartecipare alla corsa gli atleti pagano l’iscrizione in più c’è il contributo del Comune ed inoltre ci sono gli sponsor.
    Mi dispiace dirlo ma è stata una pessima gara.

  • Girolamo Canciello (AMATORI ATLETICA FRATTESE)

    Caro Luigi,per fortuna non abbiamo bisogno di arrampicarci sugli specchi,anche perche’le prime tre Strafrattese hanno dato il loro segno e pertanto non avrei da aggiungere piu’nulla,ma credo di poter dare qualche delucidazione in merito a quanto da te decritto, A)imparare dagli altri credo che sia un po’pesante anche perche’possono anche loro imparare qualcosa da noi, B)se vuoi insegnarci lei personalmente accettiamo serenamente questa sua magistrale lezione di “come si organizza una gara podistica”C)
    infine vorrei ricordarle che chi non opera non sbaglia,e noi operiamo e possiamo anche sbagliare,ma lei opera?se no,allora ha pure ragione lei e’ perfetto ed accettiamo e rispettiamo comunque il vostro pensiero facendone tesoro per le prossime Strafrattesi.Giungono da parte mia e di tutto lo staff organizzativo cordiali saluti augurandoci di potervi annoverare tra i nostri piu’ gratidi ospiti per la prossima e sicura 5 STRAFRATTESE

    Girolamo Canciello

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>