TuttoCampania — 02 marzo 2009

La Roma/Ostia edizione 2009 va in archivio. La mezza Maratona più partecipata d’Italia chiude la sua 35^ edizione con prestazioni importanti, soprattutto in campo femminile. Il percorso non è semplice come può sembrare. Bisogna saperlo interpretare altrimenti si resta senza energie proprio quando il tracciato si fa ancor più duro: non per le variazioni altimetriche ma per il classico vento che fa compagnia da sempre gli atleti, nei chilometri finali di gara.


La Campania presenta sempre un grosso numero di atleti al via e riesce sempre a dire la propria, anche se ci si confronta con il resto dell’Italia e l’estero.


 Ecco i migliori 5 classificati della nostra regione.


In campo maschile un buon Gianluca Ricci (Moontemiletto Team Runners) ha chiuso in 16a posizione, 1h06’49’ per lui. Gianluca cercava (giustamente) una risposta diversa da questa gara ma si è difeso comunque bene.


Al di sopra delle aspettative la gara di Gennaro Varrella. Non che Gennaro non avesse, prima del via, il potenziale per fare 1h09’05’ (così come ha fatto) ma il tempo registrato ha sorpreso anche lui. La mezza maratona di 7 giorni prima a Cercola quindi non solo non ha lasciato strascichi, ma ha persino esaltato le performances di molti atleti/te. Terzo tra i campani (anche se corre per l’esercito) il vincitore proprio di Cercola: Cristian Gaeta. Non sorprenda però il risultato di Cristian (a 5′ quasi dal tempo di 7 giorni prima): ha fatto da lepre ad un amico, postandolo a chiudere in 1h09’08’.


1h14’23’ per Gennaro Ciambriello (Atletica Qualiano) non rappresenta di certo il suo personale ma, visto che tutto si proietta verso la sua prima maratona (quella di Roma), la prestazione resta comunque più che interessante.


Angelo Cioffi (Road Runners Maddaloni) è il quinto dei campani ad essere giunto sotto l’arco d’arrivo. La pioggia ed il vento non hanno fermato Angelo, capace di confermare così l’ottima stagione 2008 da poco conclusa.


 


n campo femminile migliore delle Campane la vincitrice della MareMonti: Maria Pericotti (Montemiletto Team Runners). Per Maria un buon 19° posto, in 1h24’09’ (nonostante le non perfette condizioni fisiche e il freddo, che lei soffre particolarmente).


Seconda e quarta delle nostre conterranee due atlete dei Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi. Stessa società, stesso allenatore (Angelo della Rocca), entrambe domenica scorsa protagoniste a Cercola con il personale sulla distanza e bis di migliore prestazione ad Ostia con 1h28’26’ per Giovanna Landi e 1h31’15’ per Anna Senatore. Tra le due bravissime atlete Metelliane l’ottima Ania Paniak (Antares Stabia). Ania ha chiuso in 32^ posizione finale, con una gran bella prestazione cronometrica: 1h29’02’. Prova convincente per la volitiva e brava Barbara Marrone della Amatori Caserta: capace di un buon 1h36’07’ finale (5a tra le atlete Campane in gara).


Bella la Roma/Ostia. Personalmente ritengo brutta la partenza a scaglioni: toglie molto allo spettacolo dell’avvio e rende confusionario e arzigogolato il compito degli spettatori all’arrivo (soprattutto quando si dimenticano di aggiornare il display del cronometro…!).


Dopo questa nota tecnica/visiva, rivolgo un gran complimento ad ogni singolo Campano che ha preso parte alla gara. Abbiamo dimostrato a tutti quello di cui noi siamo a conoscenza da tempo: sappiamo correre!


Nelle foto: Gianluca Ricci e Maria Pericotti

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • e. grieco_Pod. S. Giovanni a Piro-Golfo Policastro

    Mi associo ai complimenti di Marco per tutti i campani presenti alla Roma-Ostia … è vero sappiamo correre.
    In particolare faccio i complimenti ai sette della Pod. S. Giovanni a Piro – Golfo Policastro … per noi cosi “piccoli e lontani” vi assicuro che è una bella soddisfazione!

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    BRAVI E BRAVE,I NOSTRI CAMPANI,ALLO SPARO VEDERE GENNARINO,GIANLUCA E CRISTIAN PARTIRE E TENERE PER DIVERSI KM,LA’ TESTA DELLA CORSA E STATO EMOZIONANTE,COMPLIMENTI A GENNARO CIAMBRIELLO E ANGELO CIOFFI.BRAVISSIME LE NOSTRE DONNE CAMPANE,ED ANIA PANIAK.

  • Anna Senatore. Cava Picentini C. D’Amalfi

    Il fascino della Roma- Ostia ha colpito ancora! anche quest’edizione ha regalato forti emozioni e significativi risultati!
    La “nostra” Giovanna Landi è stata capace di migliorarsi di un minuto su questa distanza, in solo sette giorni. La sua tenacia, il suo costante impegno e i preziosi consigli tecnici di Angelo della Rocca le hanno consentito progressivi miglioramenti…e non è finita….è solo l’inizio!!!!
    Si sono fatti valere anche tutti gli altri del mio team, molti hanno realizzato il loro personale….e guarda caso tramite la “direzione” tecnica di Angelo….a cui non possiamo che rivolgere il nostro grazie!

  • Ania Paniak-Antares Stabia

    Grazie Salvatore,sei sempre molto gentile .La gara è stata bellissima.Saluti e baci Ania.

  • Aldo Martucci Poligolfo

    Bellissima ed entusiasmante, questa è stata la Roma – Ostia; Marco hai descritto e sintetizzato tutto benissimo. Complimenti ai miei corregionali che, anche se non li conosco di persona, ho imparato ad apprezzare con le numerose gare cui settimanalmente partecipo nei posti più belli della nostra regione Campania. A tutti dico: andiamoci a fare adesso la Agropoli half marathon che in fatto di percorso e bellezze penso che abbia poco da invidiare a qualsiasi altra mezza maratona.

  • Matteo Di Stasio ASD POLISPORTIVA FOLGORE

    Bello l’articolo Marco, peccato che hai tralasciato il 3 campano Pasquale Iapicco un m40 che con il suo personale 1.13,31 fa onore al nostro gruppo, grandi i suoi sacrifici per un atleta che sta risalendo in tutte le classifiche campane e nazionali. Un saluto agli amici del gruppo Cava picentini e dell’Isaura

  • massimo trapanese folgore nocera

    marco, per la precisione, (sono sicuro che ti sara’
    sfuggito) non hai inserito nelle classifica campana
    iapicco pasquale atleta della folgore con il tempo
    di 1’13”31.Visto che è appena un’anno che si allena e gareggia.

    Ciao, a domenica prossima.

  • silvio scotto pagliara

    La prestazione di Gianluca Ricci , ovvero , la sua partecipazione e piazzamento in gara ,è da non sottovalutare .Se si pensa , che, forse .ma che dico ,è l’UNICO , che sia riuscito , venendo dal settore amatori ,e passando , per le sue grandi dote e capacità di soffrire in allenamento ,ad essere uno dei piu’ forti atleti in assoluto in campania !!!
    E se si pensa , che dal mondo amatoriale, tanto deriso , da alcuni personaggi dell’atletica in campania , sia uscito , un’atleta di cosi alto valore in campania, allora , signori miei , giu il cappello a questo ragazzo e che nelle prossime gare in campania sia dato il giusto valore all’atleta ,non lasciamoci attrarre dal colore della pelle , questo è un signor atleta .
    Organizzatori , valutate i ns atleti campani , quelli meritevoli vanno aiutati , come i bravi atleti di fuori regione che vengono da noi .
    ciao , ciao a tutti e forza campania .
    silvio

  • Marco Cascone

    Grazie massimo per la segnalazione. Chiedo scusa a Pasquale Iapicco e alla Folgore. Un gran tempo il suo…che assume valore assoluto considerando che corre da solo 1 anno!!! Complimenti Pasquale.

  • Marco Cascone

    Silvio: per fortuna di Gianluca e degli atleti degli altopiani non eri in gara!!! :-)))

  • ruggiero claudio asd eclipse

    x la redazione l’atleta IAPICCO PASQUALE tesserato per la polisportiva folgore ha chiuso la gara col tempo di 1h13’31” credo col suo personale in 63esima posizione a lui vanno i miei complimenti .

  • Angelo Della Rocca, Cava Picentini Costa d’Amalfi

    6 personali assoluti (su 20 partecipanti) è stata la performance atletica del nostro gruppo alla Roma Ostia 2009. Complimenti a tutti, in particolare a Liberato Iovieno che è stato il più veloce, nonostante sia il più giovane, a Leonardo Mansi che ha bissato il personale di sette giorni prima a Cercola, ad Apicella Alfonso che finalmente è arrivato davanti a … qualcuno, al nostro fotografo Enzo Matonti. Certo che i complimenti maggiori vanno alle ragazze terribili di Cava, Giovanna Landi e Anna Senatore non solo per il personale assoluto, per entrambe bissate a distanza di solo sette giorni, ma specialmente perchè in un contesto così ampio di partecipanti qual’è la Roma Ostia (10.000 iscritti) sono riuscite a classificarsi rispettivamente alla 28^ e 44 ^posizione assoluta, terza e settima della rispettiva categoria, che è pur sempre una categoria master. Sono convinto che per tutti loro, questi tempi sono destinati ad essere riscritti molto ma molto presto. Un ringraziamento agli amici della Folgore (specialmente Matteo Di Stasio per la sua disponibilità), per averci ospitati sul loro pulman.

  • gigidimeopozzuolimarathon

    Il solito Silvio…che elogia gli altri e mai se stesso.Bravissima Ania per l’ottima prestazione,complimenti!!

  • GIROLAMO(AMATORI ATLETICA FRATTESE)

    La Roma-Ostia e’nata il 31 marzo del 1974,ieri si e’giunti alla trentaquattresima edizione,ed e’una delle gare piu’emozionanti oltre ad essere la piu’partecipata della nostra Penisola,infatti ieri sono accorsi per gareggiare circa 10.000 atleti giunti da tutta L’Italia percorrendo un percorso perlopiu’pianeggiante e molto veloce,infatti queste caratteristihe hanno reso la Roma-Ostia una delle gare piu’amate dai podisti,evidentemente spinti dal percorso lineare,ogni atleta ha’potuto realizzare il proprio record personale. La distanza e quella della mezza maratona km 21,097;un’enorme sforzo e’stato fatto anche quest’anno dal comitato organizzativo rappresentati dal Presidente Luciano Duchi garantendo per tutti le condizioni ideali per affrontare una gara dal fascino eccezzionale partendo dal Palazzo dello Sport,percorrendo tutta la Cristofaro Colombo per 17,200 entrando poi sul lungomare per km 1800 in andata e km 1800 in ritorno fino ad arrivare al Traguardo,garantendo durante il percorso tre rifornimenti,quindi tutti i presupposti per dire anche quest’anno BRAVI,BRAVI a Tutti special modo a tutti gli ATLETI che hanno onorato la Roma-Ostia con la loro partecipazione. Girolamo (AMATORI ATLETICA FRATTESE)”
    GIROLAMO (AMATORI ATLETICA FRATTESE), 2 marzo 2009 alle 23:34

  • Ania Paniak-Antares stabia

    Grazie gigidimeo molto gentile,ringrazio anche tutti gli amici dell ‘Antares stabia per i loro preziosi consigli e in modo particolare a Peppino ed Enzo.

  • cristiano sosio atletica amatori frattese

    la roma ostia per me che sono principiante di corse e secondo un mio modesto parere e stata una gara che non a peccato in niente organizzata nei minimi dettagli e riuscito ripeto secondo me molto bene

  • ettore joy of running

    silera come la mare e monti si è migliorato di 5 minuti fermando il cronometro a 1′ 52”

  • Gennaro Tagliafierro by mercedes

    …Io cèro , una esperienza bella riscoprendo la Cristofero Colombo in tutta la sua interezza , un fiume umano , che trascinava tutti all’ arrivo .La mia seconda mezza maratona chiusa in un tempo 01 52 e 14 secondi, e non per tutti, bye bye Mercedes.

  • antonio tomao poligolfo formia

    ciao marco volevo ricordarti se ci dai dei consigli per fare la mezza di agropli dopo aver fatto la roma ostia come possiamo arrivare alla gara e arrotondare il tempo ciao e grazie

  • PEPPE MIRANDA LA SOLIDARIETA’

    GRAN BELLA GARA, MARCO SONO D’ACCORDO CON TE SULLA PARTENZA PESSIMA IDEA E PERDITA DI FASCINO.POI A PROPOSITI DI TEMPI IO STO’ MACINANDO PERSONALI SU PERSONALI…NON RIDERE!! 1’48” ORA OBIETTIVO AGROPOLI.CI VEDIAMO DOMANI SERA PER LA CONFERENZA STAMPA.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>