Cronaca — 16 dicembre 2012

Un abbraccio di solidarietà da Castelmaggiore (Bologna) ha attraversato l’oceano per sbarcare nello stato americano del Connecticut teatro della strage che ha colpito venti bambini e sette adulti della scuola elementare statunitense Sandy Hook di Newtow
Prima della partenza della 33° edizione della “Corrida” del Progresso”, gara di corsa su strada organizzata (Domenica 16 Dicembre u.s) dal gruppo Podistico Polisportiva Progresso A.S.D. con la collaborazione del Comune di Castel Maggiore, F.I.D.A.L., Lega Atletica Leggera U.I.S.P., C.S.I., F.I.A.S.P., Comitato di Coordinamento Podistico della Provincia di Bologna, cinquecento quaranta competitivi si sono raccolti in un minuto di silenzio.
Stessa cerimonia anche nelle camminate ludico-motorie con la presenza di tremila partecipanti e particolarmente significativa quella che ha visto protagonisti i concorrenti della “Mini Corrida” riservata a giovani atleti di età compresa fra sette e quindici anni.
Gara sulla distanza della mezza maratona che nella fase iniziale vive sulle gambe di PAOLO VITALI, Salcus S.M. Maddalena di Rovigo, ancora in testa al passaggio del decimo chilometro in compagnia di sette atleti.
Nel gruppo dei favoriti VINCENZO GRANDE, Atletica Imola Sacmi AVIS quarto nella precedente edizione, che nel finale precederà con il tempo di 1:13:07 MOHAMED ERRAMI, Atletica Blizzard, 1:13:30, MASSIMO TOCCHIO, Salcus Rovigo medaglia d’argento edizione 2011, 1:13:46, CLAUDIO VALERI, Atletica AVIS Castel San Pietro Terme, due presenze nell’albo d’oro 2006 e 2009, 1:14:08, il ferrarese EMILIANO MARCHETTI, Cus Ferrara, 1:14:27.
ISABELLA MORLINI, portacolori dell’Atletica Scandiano, insegnante di statistica all’Università di Modena, domina la prova in rosa: chiude in 1:18:19, seconda miglior prestazione assoluta femminile della gara e a solo ventisette secondi dal record di GIOVANNA RICOTTA, 1:17:51, edizione 2008
Con sei minuti e sette secondi di distacco GIGLIOLA BORGHINI, G.S. Gabbi Bologna, 1:24:26, seguita da SARAH MARTINELLI, 1:24:56, SILVIA LUCCHI, portacolori della formazione bolognese del G.S. Gabbi, vincitrice nel 2009, 1:29:12, ANNALISA ZANNONI, romagnola dell’Atletica 85 Faenza, 1:31:20.

 

 cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>