Cronaca — 17 agosto 2015

GragnolaGiovedì 13 agosto si è svolta a Gragnola la “32^ Caminada di San Cassiano” quale prova numero 27^ del Corrilunigiana-memorial Franco Codeluppi.

Gara che si svolge da anni sullo stesso percorso di Km.9,500 con alternanza di asfalto e sterrato. Partenza dal campo sportivo di Gragnola per poi dirigersi sulla strada provinciale per circa 3 Km versoPian di Molino, da lì svolta a destra con un saliscendi tra i campi di Cortila e poi ripida salita su sterrato per raggiungere l’ abitato di Lorano dopodichè discesa molto tecnica fino a raggiungere Traggiara per poi terminare su asfalto, in picchiata fino al traguardo di Gragnola, che è stato raggiunto per primo dal forte atleta del “Team Apuania Running” Andrea Alberti con il tempo di 37’43” distanziando di pochi metri in volata, il livornese Roberto Ria del “team running livorno” e Francesco Ferretti “Atl. Castelnuovo Monti” in ritardo di soli dodici secondi sulla  coppia di testa .

Tra i 124 runners partecipanti anche numerose ladies, che ha visto per l’ ennesima volta arrivare al  traguardo  il trio , ormai consuetudine per il Corrilunigiana, Cibei Margherita “Asd Golfo dei Poeti” con il tempo di 44’34”, davanti alla solita Sara Tognini “Stracarrara” 49’56” e Maria Luisa Spadoni “Atl. Arci Favaro”  bravissima ad arrivare a solo tre secondi dalla Tognini nonostante la dura e faticosa salita, invece nella cat. “Q” prima arrivata Santini Chiara “Atl. Arci Favaro” 53’58”.

Nelle altre categorie maschili in Cat. “D” Nobile Daniel “Atl. Massa Carrara” 38’11”, in Cat “F” Moreno Musetti “Stracarrara” 41’44”, in cat. “G” Gagliardi Rodolfo “marathon Cremona” 43’55”, in cat. “H” Chiti Claudio “Atl. Signa” 44’30”, in cat. “I” Cevasco Claudio “Atl. Arci Favaro ”49’30”, in cat. “L” Borghesi Aldo “Road runner club Milano” 52’08”.

Nella gara da sottilineare la forza e la tenacia di un atleta sempre presente e mai domo nonostante la non più tenera età e le difficoltà del percorso  Mario Paglionico della società Atletica Favaro che è riuscito a portare a termine la gara con un tempo apprezzabilissimo su un percorso duro e difficoltoso.

Speriamo che i giovani atleti prendano insegnamento e spunto da una persona speciale e simpaticissima come Mario.

Parlando proprio dei giovani, invasione vera e propria di bambini che con la loro presenza, ben 70 bambini, la gara si è aggiudicata il record assoluto per questa stagione.

Tra i tantissimi bambini che abitualmente svolgonotutte le altre gare per conquistare punti per la classifica finale del Corrilunigiana, moltissimi di loro erano del paese stesso e dei paesi dellavalle del lucido.

Il loro percorso si è svolto dentro il borgo di Gragnola invaso dai numerosissimi genitori che cercavano le posizioni migliori per scattare foto ricordo, per il loro futuri atleti.

Nella categoria “A” primo l’ uomo di casa Riccio Lorenzo, in Cat “B1” Ghassan Haouem davanti a Simone Ferdani e alla coppia Biagi Lorenzo e Lombardi Thomas. In Cat. “B2” primo Vallerini Filippo, nel femminile Cat. “M” Lazzarotti Emma davanti a Campochiaro Beatrice, in “N1” Gussoni Valentina davanti a Steckli Kumari, in Cat. “N2” Soukaina Mahboub” davanti a Tonelli Sofia.

Prossimi appuntamenti:

23 agosto 12 trofeo careggine isola santa Careggine di Lucca ore 9,30

30 agosto 2^ riedizione dei sette campanili Bagnone ore 9,30

Per info: www.corrilunigiana.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>