Cronaca — 24 agosto 2008

Edizione record per partecipazione questa 31° Amatrice-Configno che ha visto la vittoria in volata del keniano di Trento Paul Kosgei, il quale ha così ottenuto il terzo successo, dopo quelli del 2003 e 2007. Tra le donne la neo campionessa mondiale giovanile dei 5000, l’etiope Utura Gedo ha tenuto fede al pronostico, aggiudicandosi la prova e dimostrando di essere un talento pronto ad inserirsi ai massimi livelli. Al di là di queste affermazioni straniere, che potevano essere scontate in partenza, c’è da rilevare una volta tanto il buon comportamento degli italiani. Precedenza alle donne per dire come Rosaria Console seconda, stia ritrovando il passo giusto e la grinta agonistica che è stata sempre una sua caratteristica. Ha corso con il suo ritmo, senza rispondere agli allunghi dell’avversaria, salendo con regolarità. E’ pronta l’azzurra delle Fiamme Gialle per la maratona di Carpi che è il suo obiettivo del 2008. Bene anche la campionessa europea di corsa in montagna Elisa Desco, quarta, e Vincenza Sicari, quinta, tornata da Pechino soltanto da quattro giorni. Entrambe si sono battute alla pari con le altre due etiopi le sorelle Demboba.

In quanto agli uomini, Daniele Meucci ha dimostrato ancora una volta la sua bravura che soltanto la Fidal bocciando la sua candidatura olimpica, non ha voluto riconoscergli. E dire che i risultati di Pechino per i 50 e passa prescelti, marcia esclusa, non si può dire che siano stati esaltanti. Il portacolori dell’Esercito si è battuto alla pari contro la coalizione keniana ed ha tenuto fino in fondo senza paura, pur non conoscendo il percorso, era la sua prima volta ad Amatrice. Bene anche Curzi, quarto anche lui in preparazione per la maratona di Carpi.

Ordine di arrivo 31° edizione Amatrice-Configno (km. 8,5). Uomini: 1. Paul Kosgei (Kenia) 24’00, 2. Korir (Ken) 24’01’, 3. Meucci (Ese) 24’43’, 4. Curzi (Car) 24’58’, 5. Kisri (Mar) 24’58’, 6. Biwott (Ken) 25’41’, 7. Busienei (Uga) 25’44’, 8. Rutigliano, 9. Kiprono, 10. Carosi, 11. Goffi , 12. Martin Garcia (Spa). Donne: 1. Utura Gedo (Eti) 27’52’, 2. Console 28’27’, 3. A. Demboba (Eti) 28’39’, 4. Desco 28’43’, 5. Sicari 28’50’, 6. Di Santo 29’15’, 7. M. Demboba (Eti) 29’19’, 8. Toniolo 29’23’

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>