Anteprima — 28 marzo 2013
Presentata presso la concessionaria Sar Citroen di viale Marconi la 25esima edizione della “MARATONINA INTERNAZIONALE CITTA’ DI PRATO” che si è rinnovata ma ha continuato la sua storia. La manifestazione, con gara competitiva di Km. 21,097, maschile e femminile con categorie disabili, regolarmente inserita nel calendario Internazionale FIDAL-IAAF, è patrocinata dalla Regione Toscana, dal Comune di Prato, dalla Provincia di Prato, dal Coni di Prato, dal Cna di Prato in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Prato, la A.S.D. Prato Promozione e la Lega Atletica UISP di Prato, e si terrà lunedi 01 Aprile 2013, giorno di Pasquetta. Lo scorso anno i vincitori sono stati il keniano Kiprono Bii Hillary (1.02.23) che ha bissato il successo del 2011 e la keniana Emily Perpetua Chepkorir (1.13.37) Anche quest’anno l’obiettivo sarà quello di far partecipare tantissime famiglie con i loro bambini e per questo è stata organizzata la Family Marathon in collaborazione con il Comune di Prato, la Onlus Regalami Un Sorriso e il Ministero dell’istruzione. La manifestazione sarà valida come 12° Memorial Cna Daniele Biffoni, 36° Trofeo Romano Borselli, 23° Trofeo Mario Daddi, 2° Trofeo Isola dei Tesori oltre al Memorial Stefano Balestri. Confermata la presenza dei Pace Maker del gruppo Regalami un Sorriso che coloreranno la città con i palloncini e grazie a Piero Giacomelli ci sarà il servizio fotografico. I primi a partire saranno i Maratonabili oltre agli handbike con il supporto della Polisportiva Aurora. Al via anche Gelindo Bordin campione olimpico della Maratona di Seul protagonista e testimone di una giornata nelle scuole pratesi insieme a Salvatore Bettiol e Francesco Panetta.
 
 
 
<< Una manifestazione che è nata 25 anni fa da Narnali e che ora è diventata una gara internazionale che mette tanti atleti e appassionati di corsa – spiega Vezio Trifoni,presidente Asd Prato Promozione – un grazie alla Uisp di Prato e a chi ha sostenuto il progetto. Dalle istituzioni, ai volontari, alle società, alle forze dell’ordine e agli sponsor. Le novità sono il Village Demimarathon, sabato 30 e domenica 31 marzo in Piazza S. Antonino, dove verranno consegnati i pettorali e la Family Marathon insieme al Comune, la Onlus Regalami Un Sorriso e il ministero dell’istruzione>>. << Abbiamo creduto in questa manifestazione e insieme vogliamo che sia una festa per bambini e famiglie – dice Matteo Grazzini, assessore allo sport del Comune di Prato – la family marathon è un passo importante con la mattinata ecologica che permetterà di vivere il centro in maniera diversa>>. << Bisogna sempre più ringraziare chi in un momento così difficile riesce a organizzare manifestazioni di questo genere – dice Massimo Taiti, Coni Prato – ci saranno tanti appassionati e per questo abbiamo voluto ricordare Stefano Balestri, uno sportivo vero e appassionato>>. << La Provincia crede nell’abbinamento sport e turismo e attraverso questa corsa, che rientra nel cartellone 0574tempodi sport, conferma la sua volontà di far partecipare tanti atleti – spiega Antonio Napolitano, assessore allo sport della Provincia di Prato – che provengono anche da fuori regione. Il Village è un bel modo per dare visibilità al nostro territorio>>. << Siamo contenti di esser riusciti a organizzare anche questa edizione – spiega Arianna Nerini, presidente della Uisp di Prato – speriamo che i tanti eventi collaterali riescano a dare sempre più valore a una competizione veramente bella e di livello>>.
 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>