Cronaca — 09 marzo 2008

Non sono bastati venti km per trovare anzitempo un vincitore per la 25^ Maratonina delle 4 Porte di Pieve di Cento, a poco meno di un km dal traguardo erano ancora in sette al comando e cosi vi è stata una lunga volata che ha premiato il marocchino Abdelkabir Saji, poi il keniano Philemon Kipkering e il carabiniere Denis Curzi, con quest’ultimo che si era sobbarcato l’onere di tirare la gara per oltre 20 km venendo poi bruciato nella bagarre finale. In campo femminile si è confermata regina di Pieve la marchigiana Marcella Mancini al suo quarto successo nella 4 Porte dopo i tre consecutivi dal 2003 al 2005. Alle sue spalle per la piazza d’onore ha prevalso la ventenne marocchina Asmae Ghizlane che ha preceduto la trentina Francesca Iachemet. Nella gara delle carrozzine ennesimo successo per Francesca Porcellano e di Roberto Brigo nelle Hand Bike, oltre 500 i partecipanti alla 21 km, 4400 i partecipanti totali nel complesso della manifestazione pievese.


Ordine d’arrivo maschile:


1° Sagji (Mar) 1.05.19, 2° Kipkering (Ken) 1.05.21, 3° Curzi (Cc Bo) 1.05.26, 4° Nasef (Mar) 1.05.34, 5° Achmuller 1.05.40, 6° Rop (Ken) 1.05.53, 7° Pasetto 1.07.37, 8° Tocchio 1.07.59, 9° Kabbouri (Mar) 1.08.39, 10° Brunner 1.09.26


Ordine d’arrivo femminile:


1^ Mancini 1.17.11, 2^ Ghizslane (Mar) 1.19.36, 3^ Iachemet 1.20.22, 4^ Savorana 1.20.43, 5^ Laaroussi (Mar) 1.21.31, 6^ Bianco 1.21.35, 7^ Varchi 1.22.20, 8^ Ipino 1.22.46, 9^ Wangoi (Ken) 1.22.48, 10^ Monari 1.24.40


 

Autore: Michele Marescalchi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>